Fagiolini, i legumi preziosi per il nostro organismo | ilVegano.it
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Fagiolini, i legumi preziosi per il nostro organismo

I fagiolini sono legumi ricchi di proprietà benefiche per il nostro organismo.  la loro stagione è da marzo a settembre ed è soprattutto in estate che vanno mangiati poiché di stagione. Depurativi, diuretici e ricchi di fibre, si possono consumare in tantissime ricette, cotti al vapore o semplicemente lessati.

Fagiolini: legumi ipocalorici

I fagiolini, chiamati scientificamente Phaseolus vulgaris, appartengono alla famiglia delle Leguminose.

Sono di forma allungata e di colore verde, anche se esistono alcune specie come quella viola o gialla.

Sono fonte di acqua circa  90,5 g per 100 gr. di prodotto, ma sono anche ricchi di proteine, carboidrati, fibre, sali minerali e vitamina A, C, K utili per le nostre ossa e articolazioni.

Contengono antiossidanti e sono poco calorici, circa 30 calorie per 100 grammi prevenendo i radicali liberi.

Perchè fanno bene

Le fibre contenute in questi legumi sono preziose poiché ci donano un senso di sazietà: quindi sono indicati per chi vuol perdere peso o per chi soffre di stitichezza.

Poiché contengono potassio sono un ottimo alleato del sistema cardiovascolare.

Si consumano eliminando le estremità e i filamenti, lavati e cotti per circa 20 minuti al vapore, conditi con olio e limone oppure saltati in padella con pomodorini come più ci piace.

fagiolini

È consigliato acquistare fagiolini sodi senza ammaccature. Si mantengono in frigo per tre giorni.

Una ricetta facile

Anche se sono legumi i fagiolini sono molto simili agli ortaggi.

Una ricetta facilissima per cucinare i fagiolini, che magari abbiamo in frigo da un po’ di giorni , se non vogliamo mangiarli come contorno è il pesto per condire la pasta o daspalmare sui crostini dorati.

Per fare il pesto di fagiolini ci vogliono meno di 15 minuti. Cosa ci occorre?

250 gr. di fagiolini, 100 gr. di pinoli, un rametto di menta, un pizzico di sale, uno spicchio di aglio, 1 cucchiaio di gomasio, un filo d’olio, una spolverata di pepe.

Dopo aver pulito e lavato i fagiolini li cuociamo scolandoli al dente. Quando sono freddi li mettiamo nel bicchiere del frullatore insieme a tutti gli altri ingrredienti e frulliamo finchè otteniamo una crema omogenea.

 Quando il caldo si fa sentire ricordiamoci che i fagiolini sono un cibo adatto alla dieta estiva.

Leggi anche Insalata colorata con patate profumate alla curcuma

Mix di ceci e fagiolini, il piatto facile da preparare

di Antonella Tomassini

 

 

 

 

 

Editor's choice
Search