VegJack: la piccola azienda italiana che utilizza il Jackfruit come alternativa vegetale alla carne | ilVegano.it
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

VegJack: la piccola azienda italiana che utilizza il Jackfruit come alternativa vegetale alla carne

Sono tantissime le alternative vegetali alla carne, che in questi ultimi anni stanno decisamente affermandosi sempre di più. Questi alimenti arrivano finalmente sulle tavole non solo di chi ha scelto una alimentazione vegana, ma di tutti coloro che vogliono assaggiare nuovi sapori. Oggi parliamo di VEGJACK, una piccola azienda italiana che ha deciso da poco di commercializzare in Italia Jackfruit verde già cotto.


Come nasce VEGJACK

Incontriamo Davide Arcella, vegano, 46 anni e titolare di VEGJACK, azienda che promuove questo frutto tropicale straordinario, sempre più utilizzato come alternativa alla carne.

Chi di voi non si è lasciato conquistare almeno una volta dalle foto sui social di piatti vegani succulenti, realizzati con questo ingrediente molto versatile nelle cucine di tutto il mondo?

vegJack
Tacos con Jackfruit

Davide è uno chef con ventennale esperienza in ristoranti e ristorazione collettiva. Negli ultimi anni si è specializzato in cucina vegana e crudista.
Segue un’alimentazione vegetale da più di 10 anni, basata principalmente su frutta e verdura tendenzialmente cruda, ma nei periodi invernali consuma anche qualche piatto cotto.

Davide come nasce l’idea di creare una azienda che ha come protagonista il Jackfruit, che rispetto a tutto il mondo in Italia è ancora poco utilizzato?

L’idea di creare un’azienda che ha come protagonista il Jackfruit, nasce principalmente dal fatto che in Italia questo fantastico frutto, non è ancora facilmente reperibile, specialmente confezionato in atmosfera modificata.
Nei negozi etnici e’ possibile trovarlo in lattina ma il suo sapore e’ molto differente poiche’ l’acido citrico utilizzato, a mio parere altera non poco il risultato finale nelle preparazioni. Ho assaggiato il Jackfruit quando vivevo in Inghilterra, un paio d’anni fa, e da allora me ne sono innamorato.
Lì conobbi una ditta che commercializzava un prodotto simile al nostro e iniziai a sperimentare. Mi resi subito conto del potenziale di questo frutto nella cucina vegetale. La sua carnosità, la sua versatilità ed il suo sapore neutro, lo rendono infatti un grande alleato per la realizzazione di ricette vegetali.

Il più grande Jackfruit del mondo

Oggi sono molte le realtà aziendali che cercano di far conoscere i superfood, che stanno prendendo piede soprattutto tra quelle persone che sono attente a ciò che consumano.

Quale è dunque l’obiettivo della vostra azienda?

La nostra azienda nasce con l’idea di portare a conoscenza del grande pubblico italiano, questa fantastica alternativa vegetale nel piatto dei consumatori vegani e vegetariani, che ricercano spesso alternative gustose e salutari.

Parlaci di questo straordinario frutto, che caratteristiche ha?

Il Jackfruit e’ originario del sud est asiatico, dove da sempre viene consumato crudo e cotto. E’ il frutto piu’ grande del mondo e puo’ raggiungere il peso di 30 o 40 kg! La sua spessa scorza lo rende un frutto molto resistente ai parassiti, e dunque non necessita di alcun trattamento per poter prosperare. Possiamo dunque considerarlo un frutto naturalmente biologico. La polpa del frutto maturo è zuccherina ma raccolto verde, può essere consumato esclusivamente previa cottura. Ed è proprio il frutto acerbo che noi trattiamo.

Ed invece i prodotti VEGJACK come vengono realizzati e perché il Jackfruit fa così bene al nostro organismo?

VEGJACK viene raccolto, spolpato, cotto e confezionato in breve tempo, così da conservare tutte le sue proprietà organolettiche. Il Jackfruit viene considerato un superfood per le sue notevoli proprietà nutrizionali e lo scarso apporto di grassi. Esso possiede un’elevata concentrazione di fibra alimentare, utile per una buona protezione del colon, mentre i semi hanno un buon apporto proteico. Contiene sali minerali come magnesio, potassio, ferro e calcio. Regala un buon apporto calorico, senso di sazietà e leggerezza. E’ molto ricco di vitamine C e B, potenti alleati del sistema immunitario, della pelle e degli occhi.

Come si cucina il Jackfruit?

Il Jackfruit verde, per sua natura, e’ praticamente insapore, e questo lo rende perfetto per realizzare molte ricette differenti, semplicemente variando le spezie utilizzate. La sua consistenza fibrosa invece, gli permette di assorbire alla perfezione salse e condimenti.
Gli usi in cucina sono moltissimi. Alcuni esempi? Ragu’ vegetali, spezzatini, burger e polpette, tacos, wraps, burritos, per farcire il sushi, le verdure, la pasta fresca, e in generale in tutte quelle preparazioni dove normalmente venivano utilizzate le carni.

Quale è la ricetta top con questo frutto?

Una delle ricette che lo hanno reso più famoso nel mondo è il vegan pulled pork, nel quale il Jackfruit diventa il protagonista del famoso panino americano nel quale si utilizza la carne di maiale.

Come si consuma invece VegJack?

La miglior resa si ottiene marinando il frutto con le spezie desiderate e abbrustolendolo in una padella antiaderente con poco olio, ma può anche essere grigliato o arrostito in forno.
VEGJACK, a differenza del Jackfruit in lattina, è già cotto, e saranno sufficienti pochi minuti per poterlo gustare al meglio.
Sul nostro canale YouTube si possono trovare alcuni suggerimenti di utilizzo ma grazie alla versatilità di questo prodotto, chiunque può inventare nuove ricette!

I prodotti VEGJACK

Quale è il prodotto VegJack più richiesto?

VEGJACK al momento è disponibile in due versioni, al naturale, da insaporire a piacere, ed in salsa barbecue, già condito con una deliziosa salsa dal sapore affumicato. Al momento la maggior richiesta riguarda la versione al naturale, ma quasi ogni ordine, include anche qualche confezione in salsa bbq.
I nostri prodotti sono totalmente naturali, non contengono glutine né alcun tipo di allergene.

I clienti che hanno acquistato e assaggiato i vostri prodotti cosa ne pensano?

I clienti che hanno provato il nostro Jackfruit si dichiarano molto soddisfatti della qualità del prodotto e della sua rapidità di utilizzo.
E’ nostro desiderio incrementare al più presto le importazioni, per poter soddisfare la graduale ma crescente richiesta delle persone, oltre che dei ristoranti che ci contattano per avere informazioni più dettagliate al fine di inserire il prodotto nei loro menù vegani e vegetariani.

Vegan Pulled Pork

Noi ci lasciamo tentare dal sublime panino con straccetti di Jackfruit che, Davide ha realizzato per conquistarci. Inoltre vi consigliamo di provare i prodotti VegJack, che tra l’altro sono anche economici!

E se siete a Firenze il 1 novembre in occasione del World Vegan Day, saranno presentati durante la manifestazione i prodotti VegJack e potrete deliziarvi proprio con il panino Vegan Pulled Pork!

Per saperne di più e acquistare i prodotti VegJack cliccate qui.

di Antonella Tomassini

Editor's choice
Search