Polpette autoprodotte vegan con salsa teriyaki | ilVegano.it
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Polpette autoprodotte vegan con salsa teriyaki

Queste polpette sono composte da farina di glutine, farina di ceci e verdure. Una valida alternativa al seitan, che io faccio sempre un po’ fatica a digerirlo.
Semplicissime, le polpette autoprodotte vegan con salsa teriyaki sono adatte come secondo, per un pranzo veloce fuori casa, anche come idea per l’aperitivo. Si possono aggiungere all’impasto, le verdure avanzate, nel mio caso ho usato la parte solida rimasta dall’estratto di carote.

Come preparare le polpette autoprodotte vegan con salsa teriyaki

Ingredienti per 4 persone

100 g farina glutine

50 g farina ceci

60 g verdure avanzate dall’estratto o verdure a piacere (mais, piselli, carote, pomodori secchi…)

125 g acqua

Un cucchiaio olio evo

Tamari

Spezie

Leggi anche Polpette di tofu e crema di barbabietola per l’aperitivo

Polpette con nepetella preparate con ingredienti economici e di riciclo

Come cucinare le alghe: polpette vegetali di mare

Preparazione

Scopriamo il procedimento.

Amalgamare gli ingredienti solidi e aggiungere i liquidi poco alla volta, impastare, aggiungere infine le verdure.

Creare delle palline non troppo grandi, tipo polpettine. Immergere 5 minuti in acqua bollente.
Scolare con una ramina e cuocere nella padella antiaderente con un filo di olio, condire a piacere. Facile! Si possono conservare in frigo per qualche giorno oppure congelare per scongelare all’occorrenza. 💗

La salsa teriyaki è un condimento a base di salsa di soia, mirin, zucchero e altri ingredienti, si può comprare o preparare in casa,  il suo sapore è intenso e si sposa bene con piatti a base di verdure.

di Isa TanaLiberaTutti

Teriyaki Marinata e Salsa di Condimento
Salsa per marinare e per condire con riso, tamari, aceto di mele e mirin.

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

€ 5,36

 

Editor's choice
Search