Polpette con nepetella preparate con ingredienti economici e di riciclo
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Polpette con nepetella preparate con ingredienti economici e di riciclo

La ricetta delle polpette con nepetella che ho preparato è molto semplice da realizzare ma gustosissima: sono polpette “povere”, con ingredienti economici e perchè no, anche di riciclo. Però tra gli ingredienti troverete un’erba particolare che ho già utilizzato in un’altra mia ricetta e della quale sono innamorata a livello culinario.
Si tratta della nepetella chiamata anche mentuccia, un’erba spontanea molto fresca, nota in Sicilia e in Toscana, dalle molteplici proprietà benefiche.🌿

Come preparare le polpette con nepetella

Queste polpette sono ottime fritte, al forno oppure affogate in tanta salsa di pomodoro (se le preparate piccoline le potrete mettere in mezzo alla pasta). 🍝
Le dosi sono approssimative perchè dipende dal tipo di pane e da quanta acqua potrebbe assorbire.

Ingredienti

Gr. 500 di pane (con o senza glutine)

farina di ceci

pangrattato di mais (è naturalmente senza glutine)

2 spicchi di aglio tritati

nepetella

timo

dragoncello

pepe

sale fino

olio evo

acqua

Leggi anche:

Come cucinare le alghe: polpettine vegetali di mare

Polpettine di polenta alle olive nere e rosmarino

Polpettine vegan di zucchine e pane raffermo

Procedimento

In una ciotola con dell’acqua mettere in ammollo  il pane per pochi minuti ed in seguito strizzarlo bene.

Trasferire il pane in un robot, unire le erbe aromatiche, il sale, il pepe macinato e 6 cucchiai di olio.

Dopo aver tritato formare le polpette e passarle in una pastella liquida preparata precedentemente con farina di ceci, acqua e sale.

A questo punto rotolare le polpette con nepetella nel pangrattato e friggerle in olio bollente.

Scolarle e servirle subito belle calde (oppure immergerle nel sugo preparato).

di Simona Camplone

 

Vegan Ti Amo
Ricette vegan senza glutine
€ 29

Search