Linee guida italiane del PiattoVeg Junior su nota rivista scientifica
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Le linee guida italiane del PiattoVeg Junior pubblicate sul “JOURNAL OF THE ACADEMY OF NUTRITION AND DIETETICS”

Dopo la pubblicazione dell’articolo VegPlate: a Mediterranean-based Food Guide for Italian Adult, Pregnant, and Lactating Vegetarians”, Journal of the Academy of Nutrition and Dietetic, la nota rivista scientifica americana ha pubblicato lo scorso 30 agosto un articolo sulle linee guida per l’alimentazione plant-based questa volta per bambini.

Il PiattoVeg Junior

L’Academy, nata con la mission di migliorare la salute delle persone, coniugando ricerca scientifica ed educazione alimentare rivolta al pubblico, conta attualmente oltre 100.000 professionisti della nutrizione tra i suoi membri.

Con il titolo “Planning well-balanced vegetarian diets in infants, children and adolescents: the VegPlate Junior”, l’articolo vuol essere una guida pratica per elaborare diete a base vegetale ottimali per bambini, dall’infanzia fino all’adolescenza, scritto come il precedente articolo dalla dr.ssa Luciana Baroni, il prof. Maurizio Battino, la dr.ssa Silvia Goggi, membri di Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana – SSNV.

Diffusione delle linee guida italiane del PiattoVeg

piattoveg-juniorL’associazione si è impegnata nella diffusione e applicazione delle linee guida del PiattoVeg sia nella normale attività di informazione al pubblico  che nell’ambito scientifico: in Italia attraverso vari corsi di aggiornamento e formazione e il Master Universitario di Dietetica e Nutrizione Vegetariana attivo presso l’Università Politecnica delle Marche, la diffusione dei libri della serie Il PiattoVeg, dell’omonimo opuscolo e attraverso il sito web dedicato a livello internazionale con la traduzione del sito in inglese (www.vegplate.info) e del Master sopracitato tradotto in inglese, spagnolo e portoghese e infine con gli articoli scientifici pubblicati dal Journal dell’AND.

Sicuramente la pubblicazione del metodo del PiattoVeg Junior in una rivista scientifica internazionale rappresenta il riconoscimento del metodo del PiattoVeg anche per i bambini e gli adolescenti come linee guida valide per la formulazione di una dieta ottimale basata su ingredienti vegetali per i bambini fin dallo svezzamento, per continuare con ragazzi e adolescenti fino  ai 18 anni.

Il PiattoVeg diviso in sei spicchi

La guida dimostra come consumando gli alimenti vegetali di tutti i gruppi nelle quantità indicate per le diverse fasce d’età, sia possibile raggiungere i fabbisogni di tutti i nutrienti come indicato dai LARN, i Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed energia per la popolazione Italiana.

L’assunzione di latticini o uova, è da considerarsi superflua e opzionale per il raggiungimento di tali fabbisogni e non è stata considerata per l’elaborazione di queste linee guida, in quanto non necessaria.

Il PiattoVeg Junior è rappresentato dal grafico di un piatto, diviso in sei spicchi: cereali, legumi e derivati, frutta secca e semi oleosi, verdure, frutta, oli e per i bambini dai 6 a 12 mesi è raffigurato un settimo spicchio ossia quello del latte materno o, in sua assenza, del latte di formula. La guida riporta anche la dimensione media e la composizione nutrizionale di una “porzione, costruendo un menu giornaliero o settimanale adeguato, basato sulla tradizione mediterranea e quindi su prodotti tutti disponibili nel nostro territorio.

di Antonella Tomassini

 

Il Piatto Veg Junior
La nuova dieta vegetariana in età pediatrica (da 1 a 18 anni)
€ 16

Editor's choice
Search