Maltagliati di saragolla e castagna con crema di sedano rapa e zenzero
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Maltagliati di saragolla e castagna con crema di sedano rapa, zenzero e ceci croccanti

Quando sai di aver acquistato dell’ottima farina di grano antico direttamente al mulino, di avere altri ingredienti scelti con cura cercando la qualità, ti viene ancora più voglia di impastare e preparare il piatto della domenica. Fare tutto con lentezza e presenza mentale, questo è il mio motto 😉

Ecco la ricetta dei maltagliati di saragolla e castagna con crema di sedano rapa, zenzero e ceci croccanti.

Ingredienti per tre persone

Per la pasta:

gr. 300 di farina saragolla semi integrale

gr. 50 di farina di castagne

1 cucchiaio di olio evo

1 pizzico di sale fino

acqua tiepida q.b.

Per il condimento:

gr. 350 di sedano rapa (pesato pulito)

gr.30 di zenzero fresco (pesato pulito)

6 cucchiai colmi di olio evo

prezzemolo fresco

12 cucchiai di latte di soia non zuccherato

sale fino q.b.

Per la guarnizione:

gr. 150 di ceci lessati

3 cucchiai di olio evo

3 cucchiai di farina 0

1 cucchiaio di curcuma in polvere

sale fino q.b.

semi di sesamo nero

Preparazione

Lessare il sedano rapa a pezzi in acqua salata, scolare (lasciare da parte un po’ di acqua di cottura), far raffreddare e poi trasferirlo nel mixer insieme allo zenzero, l’olio, il prezzemolo, il sale e qualche cucchiaio di acqua di cottura del sedano rapa per ammorbidire la crema. Aggiustare di sale se occorre.

Preparare la pasta mescolando sulla spianatoia le due farine con il sale e l’olio unendo lentamente l’acqua fino ad arrivare ad una consistenza morbida ma non appiccicosa.

Stendere l’impasto con il mattarello creando una sfoglia non troppo sottile e ritagliare i maltagliati a rombi.

In una padella versare l’olio ed i ceci (che avrete asciugato ed infarinato precedentemente), un pizzico di sale e la curcuma. Rosolarli fino a farli diventare croccanti.

Nel frattempo lessare la pasta, scolarla e condirla con la crema di sedano rapa (se si dovesse essere asciugata troppo, unire qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta) e guarnirla con i ceci croccanti ed i semi di sesamo nero.

Servire subito.

di Simona Camplone

 

Editor's choice
Search