Spesa di gennaio, frutta e verdura di stagione.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Spesa di gennaio, frutta e verdura di stagione.

Cosa mettere nel carrello nella spesa di gennaio?

Con l’inizio dell’inverno la natura ci offre gli agrumi, ricchi di vitamina C e bioflavonoidi, per rinforzare il sistema immunitario e proteggerci da raffreddori e influenza.

Scopriamo la lista dei prodotti di stagione da acquistare nel mese più freddo dell’anno, che in parte abbiamo trovato anche nella spesa di dicembre che ci aiuteranno non solo a trovare energia ma anche serviranno  per depurare l’organismo dopo le grandi abbuffate delle feste natalizie.

Troviamo la frutta secca, nutriente ed energetica con noci, nocciole e mandorle, utile per affrontare con un carico di vitalità il freddo invernale. Mandarini, limoni e pompelmi, nonché i kiwi con la loro dose di vitamina E e C, ferro, rame e potassio. Mele, melograni, pere e cachi .

la-spesa-di-gennaioTra le verdure possiamo invece acquistare una lunga lista di ortaggi di stagione: barbabietola, broccolo, carciofo, cardo, catalogna, carota, cavolfiore, cavolo cappuccio, cavolo verza, cavolini di Bruxelles, ricchi di vitamine E, A, C, oltre che di fosforo, calcio, potassio zolfo e acido folico. Cicoria e cicorino, coste, crauti, erbette, finocchio, indivia, lattuga.

Ottimo il porro, ricco di ferro e vitamina C, che ha proprietà diuretiche, lassative.

Radicchio rosso e la rapa, ricca di vitamina C, minerali e fibre, ed infine spinaci, topinambour, valerianella, zucca.

Scegliamo solo i prodotti che la terra ci offre in natura, senza forzare i cicli produttivi.

Scegliere di acquistare e consumare alimenti di stagione aiuta la nostra salute poiché gli alimenti presenti in natura offrono all’organismo vitamine e sali minerali utili a rinforzare le difese immunitarie e contrastare i problemi della stagione corrente.

di Antonella Tomassini

Search