Trofie al pesto di mandorle e basilico semplicissima da realizzare
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Trofie al pesto di mandorle e basilico: sapori d’estate

Cosa c’è di più buono con la bella stagione di un saporito e gustoso piatto di pasta con il pesto? Oggi abbiamo preparato il pesto di mandorle e basilico e come pasta abbiamo scelto le trofie, che con questo condimento si abbinano perfettamente. Semplicissimo da realizzare.

La ricetta delle trofie al pesto di mandorle e basilico

Mettiamoci ai fornelli e prepariamo le nostre trofie profumate di sapori estivi.

Tempo di preparazione

30 minuti

Portata: 4/5 persone

Ingredienti

  • un mazzetto di foglie di basilico fresco circa 25 foglie
  • qualche foglia di spinacino (opzionale)
  • 40 g di mandorle rigorosamente Armienti Bio
  • olio evo qb
  • un pizzico di sale integrale
  • una manciata di semi oloesi tritati (di girasole e di zucca)
  • sale
  • 5/6 pomodorini confit tagliati in 4 parti
  • 350 gr. di trofie di grano duro

Leggi anche:

Fusilli al pesto di valeriana e foglie di ravanello

Spaghetti con pesto rosso, olive e capperi: sapori mediterranei in tavola

PREPARAZIONE

  • cuocere le trofie in abbondante acqua bollente salata
  • nel frattempo lavare delicatamente le foglie di basilico e spiancino e asciugare con un panno di carta
  • tritare nel mixer le mandorle
  • aggiungere le foglie di basilico e spinacino e inizialmente 3 cucchiai di olio evo
  • azionare il mixer a impulsi in modo da non surriscaldare le lame
  • se serve aggiungere altro olio
  • una volta raggiunta la densità desiderata aggiustare di sale
  • condire le trofie una volta pronte con il pesto
  • guarnire con trito di pomodorini e semi oleosi

Gustiamoci le trofie al pesto di mandorle e basilico e buon appetito. 😉

di Valentina Lavale

 

Editor's choice
Search