strudel di biete e funghi: la ricetta svuotafrigo facile da fare
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Strudel di biete e funghi: la ricetta svuotafrigo

Le torte salate sono uno dei miei piatti preferiti, innanzitutto perché possono essere farcite con tutto ciò che più ci piace, poi anche perché sono una ricetta “svuotafrigo”, ottima per terminare le verdure nel frigorifero e riciclare gli avanzi dei giorni precedenti. Questa volta però, per cambiare, ho voluto realizzare uno strudel salato. La pasta sfoglia è veramente molto versatile e utile in questi casi! Ecco uno secondo piatto dal sapore delicato, in cui l’aroma dei funghi viene messo in risalto dalla dolcezza delle biete. Che ne dite di provarlo per pranzo? Ecco la ricetta dello strudel di biete e funghi.

La ricetta dello strudel di biete e funghi

INGREDIENTI
• Biete
• Funghi porcini congelati
• Pasta sfoglia – un rotolo
• Aglio
• Bevanda vegetale
• Olio evo
• Peperoncino
• Sale
 Parmiveggiano

CUCINIAMO

Preriscaldate il forno a 180° C.

Lavate le biete e tagliatele a striscie. In una padella fate scaldare l’olio evo, poi fate rosolare l’aglio con un po’ di peperoncino. Quando sarà ben insaporito, eliminate l’aglio e aggiungete i funghi con un po’ di bevanda di soia. Mescolate e fate cuocere per qualche minuto. Versate quindi le biete, salate e fate stufare il tutto per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto.

A cottura terminata, prendete circa metà del ripieno e, con un frullatore a immersione, riducetelo in purea. Quindi amalgamatelo nuovamente al ripieno rimasto nella padella.

Stendete il rotolo di sfoglia su una teglia coperta di carta forno. Nella parte centrale versate il ripieno, poi richiudete la sfoglia (io ho lasciato le estremità aperte, se invece lo chiudete ricordatevi di fare dei tagli sulla sommità per evitare che lo strudel si rompa durante la cottura). Spennellate la superficie con un po’ di bevanda vegetale e spolverate con il parmiveggiano.

Infornate per 30/40 minuti, fino a che la superficie non risulterà bella dorata.
Lasciate raffreddare un po’ prima di tagliarlo a fette e…buon appetito!

di Francesca Magnoli

Veg per Scelta
Con le migliori ricette della tradizione italiana in versione vegetariana e vagana
€ 20

Editor's choice
Search