Una raccolta fondi online per la sterilizzazione gatti delle colonie feline di Roma: l’associazione DI.A.N.A in prima linea.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Una raccolta fondi online per la sterilizzazione gatti delle colonie feline di Roma: l’associazione DI.A.N.A in prima linea.

Vi abbiamo già parlato dell’ Associazione DI.A.N.A (Associazione Difesa Animali Natura e Ambiente Onlus) che si occupa di aiutare le colonie feline di Roma, far rispettare i loro diritti e garantire la loro tutela e il loro benessere.

Oggi torniamo a parlarvi dell’associazione e della raccolta fondi online per la sterilizzazione gatti delle colonie feline di Roma, promossa proprio da DI.A.N.A.

DI.A.N.A nasce dal progetto di Cristina Massa, presidente dell’associazione, e dalla collaborazione di suo fratello Fabio e Rosanna, volontari e amanti degli animali. L’obiettivo dell’associazione, come afferma Cristina, è quello di diventare un punto di riferimento per le colonie feline, considerato che le istituzioni negli ultimi anni sono molto carenti. Non vogliono sostituirsi alle istituzioni, ma vogliono aiutare le colonie feline in difficoltà, donando cibo, offrendo assistenza veterinaria e attivandosi per le sterilizzazioni.

Contrastare il randagismo, un fenomeno che rimane allarmante e che si ripresenta con prepotenza ogni anno, soprattutto dalla primavera all’autunno, periodo nel quale le nascite dei gattini sono sempre molto alte.

Secondo l’associazione le due cause maggiori che incrementano la popolazione delle colonie feline sono gli abbandoni o le fughe dalla propria abitazione, e l’incontrollata nascita di cuccioli da gatte non sterilizzate.

Spesso purtroppo il destino dei randagi, soprattutto dei cuccioli, è segnato: muoiono per stenti, fame e sete, investiti da auto oppure uccisi dalla mano crudele dell’uomo. Solo nella città di Roma muoiono ogni anno migliaia di gatti e gattini.

Online, tramite DI.A.N.A su Buonacausa.org si è aperta in questi giorni una raccolta fondi per la sterilizzazione dei gatti delle colonie feline di Roma, molta gente chiede perché i comuni spesso sono assenti quando si parla di randagismo e sterilizzazioni, e allora poniamo in merito qualche domanda a Cristina Massa, che è sempre in prima linea quando si tratta di scendere in campo.

A Roma il comune come finanzia le colonie feline?
Negli ultimi anni il Comune purtroppo è stato molto assente. Oggi però si comincia a vedere un po’ di luce in fondo al tunnel. Con il Comune, in particolare con l’Ufficio Promozione Tutela Ambientale e Benessere degli Animali, abbiamo avviato un tavolo di lavoro focalizzato sull’emergenza delle colonie feline. Il nuovo Direttore, la Dott.ssa Rosalba Matassa, è una persona molto sensibile alle problematiche degli animali, e in particolare a quelle relative al randagismo.

Perché è importante sterilizzare i gatti di una colonia?
La sterilizzazione risulta l’unica pratica efficace per non incrementare il randagismo felino. Solo limitando le nascite possiamo ridurre drasticamente il numero di piccole anime innocenti che muoiono ogni anno. La sterilizzazione comporta anche una serie di vantaggi. Protegge da gravi patologie. Nelle femmine previene l’insorgere del tumore all’utero, nei maschi invece del tumore ai testicoli. Riduce drasticamente il rischio di infezioni e malattie virali, quali la FIV (immunodeficienza felina, simile al virus Hiv) e la FELV (leucemia felina), che si trasmettono attraverso la lotta o l’accoppiamento con gatti affetti da tali patologie. Riduce i problemi di convivenza tra cittadini e colonie feline. Le colonie poco numerose sono più gestibili e le persone che se ne occupano possono avere un maggior controllo sugli animali, ai quali potranno essere garantite più cure e con la conseguente riduzione di inconvenienti igienico sanitari.

Cosa prevede il progetto organizzato da DI.A.N.A online su BuonaCausa.org in questi ultimi giorni?

BuonaCausa è una raccolta fondi online, che abbiamo creato per poter finanziare la nostre campagne di sterilizzazioni gratuite rivolte ai gatti randagi di Roma. Partiremo a settembre con la nostra prima campagna. Questo progetto sarà possibile realizzarlo solo grazie alla partecipazione di tutti coloro che vorranno donare un piccolo contributo. Per chi volesse aiutarci, può effettuare una donazione direttamente sul sito di BuonaCausa.

Quanto è importante divulgare il rispetto verso gli animali anche nelle scuole italiane?
È’ molto importante. Purtroppo accade spesso che il cane o il gatto vengano regalati ai bambini come fossero giocattoli, invece in primo luogo dovrebbero essere proprio i genitori ad insegnare ai propri figli come prendersi cura del proprio amico a quattro zampe. In secondo luogo anche la scuola dovrebbe avere un ruolo fondamentale, educare i bambini fin dall’asilo a rispettare gli animali e la natura.

Secondo lei queste tematiche nella scuola sono assenti?  

Purtroppo sì. Nelle scuole si potrebbero avviare interessanti progetti, dalle letture di libri e creazione di laboratori per i più piccoli, a vere e proprie lezioni per i più grandi, per introdurli nel magico mondo degli animali. Far conoscere il linguaggio del corpo di cane e gatto e come comportarsi nelle varie situazioni, organizzare gite nei canili e gattili per far conoscere cosa è l’abbandono e il randagismo e come si possono prevenire queste due piaghe molto importanti nel nostro paese. Il Ministero dell’Istruzione potrebbe fare tanto, e noi associazioni dovremmo dare il nostro contributo in base alle nostre conoscenze ed esperienze.

Prossimo progetto di Associazione DI.A.N.A?

Il prossimo progetto a cui stiamo lavorando, contemporaneamente a quello delle sterilizzazioni, è quello di organizzare una giornata dedicata alla distribuzione di cibo per gatti ai referenti delle colonie feline.

Condividiamo allora il progetto online di Associazione DI.A.N.A, sicuramente una raccolta fondi per una buona causa e ringraziamo tutti coloro che vorranno essere in prima linea con le colonie feline di Roma. 😉

Per maggiori info:

Associazione D.I.A.NA

[email protected]

di Antonella Tomassini

Search