Torta MoMimosa – Come preparare la torta mimosa vegan | ilVegano.it
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Torta MoMimosa – Come preparare la torta mimosa vegan

Torta mimosa a modo mio: quindi… torta MoMimosa ovviamente! Questa torta è stata per me una doppia sorpresa: non solo l’ho adorata (era la prima volta che mangiavo una torta mimosa), ma sono stata anche molto soddisfatta della mia “veganizzazione”.

La ricetta della Torta MoMimosa

Ecco quindi la mia versione della torta mimosa vegan: non lasciatevi spaventare dalla lunghezza di questa ricetta, è molto semplice in realtà.

Ingredienti per torta diametro 28:

1 cestino di fragole

1 panna di soia da montare (1 confezione da 500 ml)

per il pan di spagna

15 gr di lievito biologico per dolci

mezzo cucchiaino di curcuma

400 gr di zucchero integrale di canna

600 gr di farina tipo 0

200 gr di olio di semi di girasole spremuto a freddo

500 gr di acqua

per il pan di spagna da sbriciolare

10 gr di lievito biologico per dolci

1 pizzico di curcuma

200 gr di zucchero integrale di canna

300 gr di farina tipo 0

100 gr di olio di semi di girasole spremuto a freddo

250 gr di acqua

per la crema pasticcera

1 cucchiaio e mezzo di fecola di patate o amido di mais

300 ml di latte di soia

1 cucchiaino di vaniglia in polvere (oppure una bustina di vanillina)

3 cucchiai di zucchero integrale di canna

mezzo cucchiaino di curcuma

per il cioccolato:

70 gr di cioccolato fondente

20 gr di panna di soia

per la bagna

300 gr di acqua

150 gr di zucchero integrale di canna

2 cucchiaini di marmellata di frutti di bosco

Procedimento

Preparate i pan di Spagna: mettete in una zuppiera tutti gli ingredienti, nell’ordine in cui li ho elencati. Sbatteteli energicamente con una frusta fino a che non risulterà un composto morbido.

Versate il composto ottenuto nella tortiera e infornate a 180° per circa 45-50 minuti. Una volta pronto, fatelo raffreddare. Il pan di Spagna più piccolo servirà per la copertura finale della MoMimosa.

Passate ora alla crema pasticcera: mettete in un pentolino il latte, la fecola, la curcuma, lo zucchero e la vaniglia e portate a bollore mescolando in modo lento e costante.

Quando la crema raggiunge la densità desiderata, spegnete il gas: ricordatevi che raffreddandosi tenderà a diventare più solida.

Prepariamo ora la panna di soia. Montate la panna e mettetene da parte 3-4 cucchiai (per la copertura finale). Nella restante panna mettete le fragole tagliate a pezzetti, la crema pasticcera e mescolatele tutto insieme alla panna.

Preparate il cioccolato fondente fuso: mettete in un pentolino la panna di soia e fatela scaldare un attimo, quando inizia a fumare spegnete il gas. Aggiungete il cioccolato fondente fatto a scagliette e mescolate bene con una frusta fino a che non si sarà sciolto del tutto.

Facciamo ora la bagna per il nostro pan di Spagna: in un pentolino fate scaldare l’acqua e aggiungetevi lo zucchero, mescolate fino a che quest’ultimo non sarà sciolto. Infine aggiungete la marmellata ai frutti di bosco (o altra di vostro gusto) e mescolate bene.

Ora potete finalmente passare alla composizione di questa fantastica torta MoMimosa.

A questo punto il pan di Spagna si sarà raffreddato: tagliate quello grande orizzontalmente in 3 parti in modo da ottenere 3 “dischi”. Utilizzate un coltello lungo e seghettato (quello che si usa solitamente per il pane) oppure, se l’avete, un filo di nylon.

Adagiate il primo disco su un piatto (o una tortiera, un vassoio, o qualsiasi altra cosa, l’importante è tenere presente che la torta non potrà poi più essere trasferita su un altro piano).

torta-momimosa

Con un pennello da cucina, inumidite il pan di Spagna con la bagna preparata precedentemente. Fate attenzione a non bagnarlo troppo, ma nemmeno troppo poco.

Stendete ora con una spatola il cioccolato fuso, fino a formare uno strato uniforme: lasciate circa 1 cm di bordo libero in modo tale da non far uscire il cioccolato quando andremo ad appoggiare gli altri strati della torta.

Sopra al cioccolato, stendete uno strato di panna, mescolata con la crema e le fragole.

Prendete ora il secondo disco di pan di Spagna, inumiditelo con la bagna da entrambi i lati e poggiatelo sul primo disco farcito. Ricoprite nuovamente prima con il cioccolato, poi con la panna.

Terminate con l’ultimo disco di pan di Spagna inumidito e, con la panna messa da parte in precedenza, ricoprite tutta la torta.

Prendete ora il pan di Spagna piccolo e sbriciolatelo grossolanamente con le mani. Con le briciole andate a ricoprire tutta la torta.

Ecco fatto, la fantastica MoMimosa è pronta! Lasciatela risposare in frigorifero almeno un paio d’ore prima di gustarvela…bella fresca e straordinariamente buona: pur essendo ricca di ingredienti golosi, è molto leggera…una fetta tira l’altra!

di Veronica Momi

 

Editor's choice
Search