La dieta del gladiatore di Francesco Pignatti in libreria dal 20 settembre
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

La dieta del gladiatore di Francesco Pignatti in libreria dal 20 settembre

Se vi state chiedendo cosa mangiavano i gladiatori romani, rimarrete sbalorditi e a bocca aperta, perché l’alimentazione degli antichi lottatori era soprattutto vegetale e basata su cereali e legumi, e a dimostrarlo è uno studio condotto dal Dipartimento di Medicina Forense presso la MedUni Vienna. Scopriamo la dieta del gladiatore.

La dieta del gladiatore

In questi ultimi tempi sono tantissimi gli atleti che hanno scelto una alimentazione senza derivati animali per trovare energia, forza e soprattutto salute. La dieta del gladiatore sembra essere ritornata sulle tavole di chi ama lo sport. Ed è proprio Francesco Pignatti, noto sul Web come IronManager, atleta agonista con un’esperienza di quasi vent’anni nel mondo del bodybuilding e del fitness, a portare avanti questa tradizione e dal 20 settembre sarà in libreria con il suo fantastico manuale, intitolato per l’appunto La dieta del gladiatore, edito da Edizioni Sonda.

Benessere e veganismo

IronManager condivide da oltre 8 anni il suo stile di vita basato sul benessere e su una alimentazione vegana. Nel suo nuovo libro propone un programma alimentare 100% vegetale per gli atleti e gli sportivi di ogni livello, donando pagina dopo pagina fiducia in se stessi oltre che ad insegnarci come ottenere un fisico forte, muscoloso e in salute senza il consumo di carne, uova e latticini.

Pignatti fa un passo nella storia evidenziando l’alimentazione dei gladiatori romani arrivando ai tempi moderni ed elencando non solo la sua esperienza ma anche quella di numerosi altri atleti fra cui diversi campioni olimpici.

la- dieta- del -gladiatoreIl manuale infatti è diviso in tre parti: presenta le ultime evidenze scientifiche in merito al
fabbisogno proteico dello sportivo, così come la differenza fra proteine animali e vegetali; una serie di studi volti a sfatare i falsi miti legati alla nutrizione sportiva e conclude con un’appendice con le testimonianze di dieci atleti (bodybuilder e non solo) a dimostrazione che sport e veganismo sono un binomio perfetto.

Libro consigliato

Leggendo la guida capirete che la carne non è necessaria a rendere forti i muscoli, e l’obiettivo dell’autore è proprio quello di far finalmente chiarezza eliminando i dubbi diffusi nel mondo dello sport.

Patrik Baboumian, strongman e protagonista del documentario The Game Changers di James Cameron dopo aver letto il libro ha dichiarato: «Un messaggio per tutti coloro che credono ancora che si debbano consumare prodotti animali per essere forti e in forma». 

Sicuramente un libro da leggere e sperimentare, ideale per chi vuol ritrovare non solo la giusta energia ma vuol migliorare anche corpo e mente, dedicando un po’ più di tempo a se stessi.

di Antonella Tomassini

 

La Dieta del Gladiatore
Il programma alimentare 100% vegetale per gli atleti e gli sportivi
€ 14

Editor's choice
Search