Borsch, la zuppa di barbabietola in versione raw, vegan e senza glutine
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Borsch, la zuppa di barbabietola in versione raw, vegan e senza glutine

Il borsch è la famosissima zuppa a base di barbabietole, originaria dell’Ucraina e conosciuta in tutta l’Europa dell’Est. Ideale per quando le giornate iniziano ad essere più fresche. Questa versione ovviamente non prevede l’utilizzo di carne.

Come preparare il borsch in versione raw, vegan e senza glutine

Settembre è uno dei miei mesi preferiti, mi piacciono i colori, la mitezza del clima e gli ortaggi che accompagnano la stagione. Per questa ricetta mi sono ispirata al borsch: una zuppa a base di barbabietola. La mia versione è raw, vegan e senza glutine. 🌱
Velocissima ma veramente saporita e colorata.

Ingredienti

Una barbabietola grande

4 pomodori secchi

1 pomodoro fresco

Cipolla

Un bicchiere di acqua

Un cucchiaio di succo di limone

3 cucchiai di olio evo

1 cucchiaio succo d’agave

Spezie

Erbe aromatiche

Sale

Preparazione

Grattugiare metà barbabietola e posizionarla sul fondo delle ciotole.

Frullare l’altra metà della barbabietola con tutti gli ingredienti elencati. La consistenza dovrebbe essere come quella di una zuppa, a me piace non troppo liquida ma volendo si può aggiungere acqua.💖

Quest’idea è semplice ma carina, spero che vi sia d’aiuto…magari quando non avete molta voglia di cucinare e volete fare una cena leggera.

di Isa TanaLiberaTutti

Editor's choice
Search