Come preparare lo strudel vegan con radicchio, patate e funghi. | ilVegano.it
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Come preparare lo strudel vegan con radicchio, patate e funghi.

Le torte salate sono amate da tutti, grandi e piccini, la ricetta dello strudel con radicchio, patate e funghi è una vera delizia, che può essere una valida alternativa per un buffet con gli amici o per un aperitivo stravagante.

È consigliabile prepararla qualche ora prima per gustarla fredda e assaporarne al meglio il sapore.

Difficoltà

0

Tempo di preparazione

50 minuti

Per 6/8 persone

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia vegana rettangolare

2 patate

1 scalogno

150 gr. di radicchio di Treviso

100 gr. di funghi champignon

200 ml di besciamella di soia

Sale

Pepe

Olio evo

Per la besciamella

50 gr. di olio di semi di girasole (o burro di soia)

50 gr. di farina 0

500 ml. di latte di soia

Sale, pepe, noce moscata

Preparazione

Peliamo, tagliamo a cubetti e lessiamo le patate per 20 minuti, scolandole al dente.

Nel frattempo tritiamo lo scalogno e lasciamolo soffriggere in padella con un goccio di olio, aggiungiamo il radicchio tagliato a striscette sottili, mescoliamo per qualche minuto aggiustando di sale e pepe, uniamo i funghi, tagliati a pezzetti e le patate, amalgamiamo tutti gli ingredienti e lasciamo cuocere per circa 10 minuti a fiamma media.

Prepariamo ora la besciamella, seguendo la ricetta qui.

Stendiamo sulla carta da forno la pasta sfoglia in una teglia, versiamo il ripieno, aggiungiamo la besciamella, arrotoliamolo sigillando i bordi, e facciamo con il coltello dei tagli sopra lo strudel, spennelliamo con un po’ di olio, e mettiamo in forno preriscaldato  a 180° gradi per 20 minuti fino a quando la pasta sfoglia sarà dorata.

Sforniamo e lasciamo freddare.

Una vera delizia che farà venire l’acquolina in bocca ai vostri ospiti. 🙂

di Antonella Tomassini

 

Search