Lasagne al ragù di soia, dalla tradizione la versione vegan | ilVegano.it
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Lasagne al ragù di soia, dalla tradizione la versione vegan

Le lasagne vegan sono un’ottima alternativa alle classiche lasagne. Veganizzare questo piatto della tradizione della cucina italiana è semplicissimo, protagonista il ragù vegetale preparato con la soia e le verdure, nutriente e saporito.

Difficoltà

00

Tempo di preparazione

1 ora e 30 minuti

Per 4 persone

Ingredienti

Per la pasta

400 gr. di farina 0

Acqua q.b.

Per il ragù

100 gr. di granulare di soia

1 litro di passata di pomodoro

20 cl. di latte di soia

20 cl. di vino rosso

1 porro

1 carota

1 gambo di sedano

Sale, pepe e olio evo

Per la besciamella

25 gr. di farina

25 gr. di olio evo

250 gr. di latte di soia

Sale, pepe, noce moscata

Preparazione

Prepariamo il ragù, tagliuzziamo la carota, il porro e il sedano, che facciamo soffriggere in una pentola con un goccio di olio evo, nel frattempo, mettiamo a bollire in un pentolino il granulare di soia in acqua salata per una decina di minuti. Scoliamo la soia e strizziamola per levare l’acqua in eccesso, uniamo al soffritto di verdure e sfumiamo con il vino rosso, non appena il vino sarà sfumato aggiungiamo la passata di pomodoro e il bicchiere di latte di soia. Saliamo e lasciamo cuocere per mezz’ora.

Mentre il sugo bolle, prepariamo le lasagne come nella ricetta della lasagnetta al radicchio, e di seguito prepariamo la besciamella, come già spiegato nella stessa ricetta.

Quando il ragù è pronto prepariamo la nostra lasagna. Mettiamo uno strato di ragù sul fondo della teglia, aggiungiamo uno strato di pasta, uno strato di besciamella, uno strato di ragù e così via.

Cuociamo in forno preriscaldato a 180° C per circa 40 minuti, finchè la nostra lasagna diventa dorata.

Serviamo calda e buon appetito 🙂

di Antonella Tomassini

Search