Crostata della nonna golosona – Ricetta Verovegan style | ilVegano.it
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Crostata della nonna golosona – Ricetta Verovegan style

Oggi vi propongo una ricetta speciale e devo dire che questa volta ho proprio superato ogni mia aspettativa: crostata della nonna golosona! Eh si perché non è una semplice torta della nonna: la frolla è al cacao e a far compagnia ai pinoli, abbiamo una goduriosa granella di cioccolato fondente.

Vediamo subito come preparare la crostata della nonna golosona

Ingredienti per una tortiera da 20cm

Per la frolla

250 gr di farina tipo 2 (280 gr se usate farina tipo 0)

10 gr di cacao amaro in polvere

100 gr di zucchero integrale di canna

40 ml di olio di semi di girasole

30 ml di olio EVO

80 ml di acqua

8 gr di lievito biologico per dolci

Per la crema pasticcera

1 cucchiaio e mezzo di fecola di patate o amido di mais

300 ml di latte di soia

1 cucchiaino di vaniglia in polvere (oppure una bustina di vanillina)

3 cucchiai di zucchero integrale di canna

mezzo cucchiaino di curcuma

il succo di mezzo limone

Per la guarnizione

pinoli

granella di cioccolato fondente

zucchero a velo

Procedimento

In una zuppiera mettete lo zucchero, l’olio di semi di girasole e quello EVO e l’acqua. Mescolate bene il tutto e poi aggiungete la farina setacciata, il cacao e il lievito, esattamente in questo ordine.

Amalgamate e lavorate con le mani fino a formare una palla. Avvolgetela nella pellicola e mettetela a riposare in frigorifero per una mezz’oretta almeno.

Preparate nel frattempo la crema pasticcera: mettete in un pentolino il latte, aggiungete la fecola, la curcuma, lo zucchero e la vaniglia e portate a bollore mescolando continuamente.

Quando raggiunge la densità desiderata spegnete il gas, aggiungete il limone e fate raffreddare: tenete presente che raffreddandosi tenderà a diventare più solida.

Trascorsa mezz’ora, tirate fuori la frolla dal frigo, prendetene 2/3 e stendetela nella tortiera che avrete precedentemente unto con un goccio di olio. Utilizzate le mani per far si che copra tutta la superficie della tortiera e fate in modo di formare anche il bordo, abbastanza rialzato da contenere il ripieno di crema.

Scoprite tutte le ricette delle nostre crostate dolci o salate!

Riempite con la crema pasticcera la vostra base. Ricoprite ora con una bella manciata di pinoli e di granella di cioccolato fondente. Con la frolla avanzata fate le strisce da mettere sulla crostata.

Infornate ora per 45 minuti a 180° in forno statico.

Una volta sfornata fatela raffreddare e, prima di servirla, ricopritela di zucchero a velo. Voilà! Ecco a voi la crostata della nonna golosona!

Pronti ad innamorarvene?

di Veronica Momi

Editor's choice
Search