Diventare vegan è conveniente per tutti non solo a Ferragosto.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Diventare vegan è conveniente per tutti non solo a Ferragosto.

Abbiamo trovato interessante condividere la traduzione che Valdo Vaccaro ha fatto di un documento riflessione della The Vegan Society, e che ha diffuso sul suo blog.

Leggetelo con attenzione ci vorranno poco più di cinque minuti, ma servirà per riflettere e capire cosa è il veganismo.

Tratto dal Blog di Valdo Vaccaro.

LETTERA

Ciao Valdo, ti mando il link della “The Vegan Society” (One world. Many lives. Our choice), una breve lettura da farsi come riflessione in questi giorni di relax e di vacanza estiva. Lo potrai tradurre in italiano per chi non mastica l’inglese. Buon Ferragosto a Tutti.

Fidel Natarella

TRADUZIONE  (Titolo, sottotitoli e traduzione di VV)

PERCHÉ DIVENTARE VEGANI?

PER GLI ANIMALI

Prevenire ed impedire lo sfruttamento degli animali non è la sola ragione per diventare vegani, ma per molti rimane il fattore-chiave per la decisione di diventare vegan ed essere vegan. Avere dei legami emozionali con gli animali può anche far parte di tali motivi, mentre molti ritengono comunque che tutte le creature senzienti e sensibili hanno diritto alla vita e alla libertà. Casi specifici a parte, evitare prodotti di origine animale è uno del più semplici modi per opporsi alla crudeltà contro le altre creature e al loro sfruttamento in ogni angolo del mondo. Una panoramica più dettagliata sul perché diventare vegani dimostra vera conoscenza e compassione per gli animali la trovate cliccando qui.

PER LA VOSTRA SALUTE

Sempre più gente sta dando una svolta alla sua vita diventando vegan per evidenti benefici fisici: energia moltiplicata, pelle ringiovanita ed eterna salute sono alcuni degli obiettivi enunciati dagli entusiasti consumatori di vegetali. Se salute eterna può sembrare un po’ ottimistico ed esagerato, resta il fatto accertato che il vivere vegan comporta benefici straordinari rispetto alla media delle diete occidentali. Le diete vegetali ben pianificate e congegnate sono ricche in proteine, ferro, calcio ed altri minerali e vitamine essenziali. Le risorse nutrizionali della plant-based diet tendono ad essere basse in grassi saturi, alte in fibre e cariche di antiossidanti, ideali per mitigare le maggiori problematiche di salute del mondo contemporaneo che sono obesità, cardiopatia, diabete e cancro. Vogliate controllare il nostro articolo referenziato su questo tema, cliccando qui. Per maggiori informazioni sul vivere una salubre vita vegana, la nostra sezione “nutrition” sarà in grado di aiutarvi.

PER L’AMBIENTE

Partendo dal riciclaggio delle nostre immondizie di casa, all’uso della bicicletta per recarsi al lavoro, siamo tutti ormai consapevoli dei modi saggi di vivere una vita più verde e naturale. Una delle cose più efficaci che un soggetto può fare per abbassare il proprio impatto ambientale è quella di evitare tutti i prodotti di derivazione animale. E questo va molto al di là delle flatulenze bovine.

PER QUALE MOTIVO CARNE E LATTE SONO PESSIMI PER L’AMBIENTE?

La produzione di carne e degli altri prodotti animali rappresenta un insostenibile peso per l’ecosistema, dalle granaglie e dall’acqua richiesta per alimentare gli animali, ai costi di trasporto e di produzione necessari alla distribuzione sul mercato. Gli enormi quantitativi di mais e soia richiesti per la produzione di carne danno un significativo contributo negativo alla deforestazione, alle perdite di habitat naturale e all’estinzione delle specie. In Brasile soltanto, l’equivalente di 5,6 milioni di acri di terra vengono usati per coltivare la soia necessaria alla alimentazione degli allevamenti europei. Questo porta a malnutrizione e impoverimento nelle popolazioni costrette a coltivare risorse per uso animale più che vegetali per il proprio consumo. Senza contare poi che quantità molto minori di risorse, di energia e di acqua irrigua sono necessari per sostenere una dieta vegana. Tant’è che il passaggio al veganismo è uno dei più facili, divertenti ed efficaci modi di ridurre il nostro impatto sull’ambiente.

PER LA GENTE

Come il veganismo è l’opzione sostenibile per avere cura del nostro pianeta, il vivere con una plant-based diet o con una dieta vegetale è anche il modo più sostenibile per alimentare la famiglia umana. Una dieta vegetale richiede infatti solo un terzo della terra necessaria a sostenere il consumo di carne e latte. Con l’aumento di insicurezza e precarietà circa le risorse globali alimentari ed idriche per una miriade di problemi ambientali e socio-economici, non c’è mai stato un momento storico più adatto di questo per adottare un più sostenibile modello di vita. Evitare prodotti animali non è solo il metodo più semplice e diretto con cui un individuo può ridurre le tensioni sul cibo e le altre risorse, ma è anche il miglior modo per contrastare l’inefficienza del sistema alimentare globale che colpisce le genti più povere del pianeta. Leggi di più qui, sul come le diete vegane possono aiutare i popoli.

PERCHÉ ESSERE VEGETARIANI NON BASTA

La sofferenza causata dalle industrie dei latticini e delle uova è sicuramente meno pubblicizzata rispetto alle condizioni drammatiche degli animali destinati al macello. Tuttavia non tutti sanno che la produzione del latte comporta la condanna a morte massiccia di vitelli maschi che non producono latte, ed anche la condanna a morte prematura delle stesse mucche lattifere, che vengono macellate non appena la loro produzione comincia a calare. Stesso discorso per l’industria delle uova, dove i pulcini maschi vengono regolarmente eliminati con aberranti modalità, non essendo ovo-produttivi.

CARNE ETICA?

Vorremmo tutti credere che la carne che si mangia fosse etica, che i poveri animali finiti sul piatto avessero vissuto una vita piena e felice, e che non avessero sperimentato le pene e le paure della macellazione. La triste verità è che tutte le creature viventi, anche quelle denominate da allevamento organico e bio, temono la morte al pari di noi, indipendentemente da come vengono trattate in vita. Sono dotate di lunghe antenne ricettive e provano indicibili ed angoscianti inquietudini.

MA CI SONO ANCHE LE BUONE NOTIZIE

La cosa consolante è che qualcosa possiamo fare. Ogni volta che facciamo la spesa o che ordiniamo del cibo al ristorante, ogni volta che mangiamo, possiamo scegliere di aiutare questi sfortunati animali. Ogni volta che passiamo dal prodotto animale al prodotto vegano prendiamo decisamente posizione a favore degli animali imprigionati e destinati al macello nelle varie parti del mondo. Diventare vegan è più facile di un tempo, dato che il veganismo sta diventando sempre più popolare, man mano che la gente si accorge dei benefici fisici e mentali che questo stile di vita garantisce. Se oggi è possibile vivere una vita con cibi e bevande deliziose a disposizione, con risorse che ci danno più salute e che implicano meno impatto sull’ambiente e che evitano di dover massacrare dei poveri e indifesi animali, è venuto davvero il momento di chiedere a noi stessi – PERCHÉ NON FARLO?

Ed ecco la risposta di Valdo Vaccaro a Fidel, che ha voluto condividere questo messaggio proprio a Ferragosto:

IL TUO TEMPISMO È SEMPLICEMENTE PROVVIDENZIALE

Ciao Fidel. Buonissima l’idea di diffondere questo semplice messaggio in concomitanza col Ferragosto, dove la gente si diverte giustamente assorbendo i benefici raggi solari e rinfrescandosi tra le onde, ma trova anche il tempo di farsi qualche costruttiva e utile lettura.

TUTTO COLLIMA CON LE RIFLESSIONI DI MARCO AURELIO E DI YOGANANDA

Come ci ricorda il Maestro Paramahansa Yogananda (1893-1952), “Fai in modo di consumare più verdure crude, frutta fresca, datteri e noci e pinoli cotti sapientemente dal Sole e da Madre Natura. Più di ogni altra cosa mangia bene, pensa bene, medita e vivi nella gioia divina giorno e notte”. Resta sempre di grande attualità la riflessione dell’imperatore Marco Aurelio: “Fa che ogni tuo pensiero e ogni tua azione siano come se fossero le ultime della tua vita”. Mangiare carne non ha nulla di saggio, di nobile, di generoso e di innocente. Mangiando carne lasceresti una impronta mediocre e non certo all’altezza delle tue reali qualità.

OGNUNO È IMPORTANTE, OGNUNO CONTA, OGNUNO PUÒ FARE MOLTO PER UNA CAUSA COMUNE CARICA DI NOBILTÀ

Le nude statistiche dicono che ogni anno in Europa e USA soltanto vengono brutalmente uccisi 17 miliardi di animali. Le statistiche dicono pure che ogni persona, diventando vegetariana e vegana salva la vita di 20 milioni di creature/anno. Qualsiasi cosa un uomo faccia agli animali, gli verrà ripagata con la stessa moneta, firmato Pitagora.

Valdo Vaccaro

Parole da diffondere tutti i giorni e che siamo lieti di condividere con voi tutti che ci seguite con affetto.

di Antonella Tomassini

Search