Crema catalana (senza uova): il dessert al cucchiaio che piace a tutti.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Crema catalana (senza uova): il dessert al cucchiaio che piace a tutti.

La crema catalana è un dessert al cucchiaio che piace davvero quasi a tutti.

Sarà la sua dolce cremosità in contrasto con lo zucchero caramellato in superficie a far vincere questo dessert tipico della Catalogna.

Essendo uno dei dolci preferiti da mio figlio, lunedì in occasione del suo compleanno ho preparato tantissime porzioni che sono state divorate a fine pasto da tutta la famiglia. 😉

Ingredienti (per circa 10 porzioni)

gr. 40 di farina di riso

gr. 150 di zucchero di canna

gr. 80 di fecola di patate

scorza grattugiata di 2 limoni

1 bacca di vaniglia

1 pizzico di curcuma in polvere

1 litro di latte di soia non zuccherato (ho usato la marca Lidl)

ml 250 di panna da cucina di riso  (ho usato la marca Alpro)

zucchero di canna per il caramello

Procedimento

In una grande pentola antiaderente mescolare la fecola di patate con lo zucchero e la farina di riso ed aggiungere gradatamente il latte mescolando continuamente. Estrarre i semi dalla bacca di vaniglia, unirli al composto ed aggiungere anche la scorza (che poi toglierete a fine cottura).

Trasferire sul fuoco basso e mescolando raggiungere il bollore. A questo punto unire la scorza grattugiata dei limoni, la curcuma in polvere e la panna. Cuocere ancora 2 minuti, spegnere il fuoco, estrarre la scorza della vaniglia e trasferire la crema in coppette monoporzioni.

Far raffreddare a temperatura ambiente ed in seguito trasferire in frigo per almeno 4 ore coprendo le coppette con la pellicola.

Cospargere la superficie con lo zucchero e creare la crosticina con il caramellatore oppure in alternativa trasferire per pochi minuti in forno accendendo solo il grill.

Servire subito.

La crema si conserva in frigo per 4/5 giorni.

di Simona Camplone

Search