Veganinsieme AVA 2019, quando il carnevale diventa veg
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Veganinsieme AVA 2019, quando il carnevale diventa veg

Quale migliore occasione per festeggiare tutti insieme il carnevale, termine che deriva dalla locuzione latina carnem levare, letteralmente “privarsi della carne”, riferendosi all’ultimo banchetto che per tradizione si teneva il martedì grasso, ultimo giorno prima di entrare nel periodo di Quaresima con l’augurio che si viva senza infliggere sofferenza agli animali tutta la vita? Questo è l’obiettivo di Veganinsieme Ava 2019.

Veganinsieme Ava 2019, il carnevale si colora di pace

Veganinsieme è una festa organizzata dall’Associazione Vegana Animalista Onlus, che nasce come movimento indipendente di ispirazione pacifista, olistica, universalista, nella volontà di estendere i codici del diritto alla vita, alla libertà e al rispetto dall’uomo ad ogni essere senziente.

L’evento che si svolgerà a Roma, il 5 marzo, Martedì Grasso, vuol essere una serata ricreativa/vegan/animalista, presso l’accogliente sala del ristorante “Don Carlos”.

veganinsiemeProgetto Pace nel mondo

Durante la serata l’Ava che ormai da oltre trent’anni si batte per i diritti alla vita, affronterà il tema della pace nel mondo, discutendo di PROGETTO PACE NEL MONDO, ideato da Franco Libero Manco, presidente dell’associazione e studioso di etica, pedagogia, filosofia, dal quale si intuisce che dalla protezione dei più deboli ed i più indifesi è possibile porre le basi per la realizzazione di un mondo libero dalla violenza, dall’ingiustizia. dalla malattia e dal dolore.

Il saggista in occasione del Veganinsieme e del suo progetto, inviato al ministro dell’istruzione tramite una lettera, ha dichiarato –  “Da un corretto modo di vivere e di alimentarsi, secondo le leggi naturali conformi alle nostre esigenze di essere fruttariani, è possibile conservare o recuperare la salute del corpo, l’equilibrio mentale, i valori morali e spirituali.”

Vegano da quarantanni Franco Libero Manco afferma – “La pratica del vegetarismo, seguita dai più grandi uomini di spiritualità e di scienza di ogni tempo e paese, favorisce lo sviluppo di una coscienza umana più giusta e solidale, una mentalità di pace e di disponibilità verso il prossimo, il superamento delle barriere ideologiche, razziali, sociali, religiose, lo sfruttamento degli animali e delle risorse naturali, l’eliminazione della fame nel mondo.”

Programma di Veganinsieme

veganinsieme

Un ricco programma per conoscere non solo i fondamenti dell’AVA e i nuovi progetti, ma anche divertimento, maschere, balli, musica e un sano e nutriente menù vegano, realizzato con verdure di stagioni e ingredienti naturali proprio per mettere in evidenza che scegliere una alimentazione senza derivati animali è l’unica soluzione per un mondo di pace.

Numerosi gli interventi della serata che sarà a sfondo di beneficenza e presentata da Pamela Palma: segnaliamo quello di Daniela Poggi, attrice di teatro e fautrice della cultura vegan/animalista che reciterà un brano in difesa della vita di gni vivente, quello del corpo di ballo di danza del ventre “Azhar” diretto da Laura Quellerba.

A seguire ci sarà un mix di balli spumeggianti e stili moderni con la scuola di Eva Migliorini, intermezzi musicali con il cantante musicista Osvaldo Bisello e l’estrazione dei numeri della la riffa con consegna dei premi a tema.

Se siete a Roma lasciatevi coinvolgere da Vegainsieme e scoprirete che vivere senza carne tutta la vita porterà solo il bene a tutta l’umanità. 😉

Per info e prenotazioni

Martedì 5 marzo

Dalle ore 20:00 alle 24:00

Ristorante Don Carlos

Via Volterra 41 Roma

Nella quota di partecipazione di 20,00 € è compreso un biglietto per la riffa

TEL. 06 5580679 – 340 7369132

di Antonella Tomassini

 

 

Search