Un piatto della tradizione: pasta e fagioli. | ilVegano.it
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Un piatto della tradizione: pasta e fagioli.

La ricetta della pasta e fagioli è una delle più tradizionali della nostra penisola. Poiché è diffusa ed apprezzata in molte zone, ne esistono diverse varianti.
La ricetta nasce nell’antica Roma dove veniva presentato come un piatto economico, gustoso e nutriente, definito piatto dei poveri perchè mangiato soprattutto dai contadini e braccianti.

Ecco la versione della pasta e fagioli senza nessun derivato animale.

Difficoltà

0

Tempo di preparazione

1 ora

Per 4 persone

Ingredienti

300 gr. di fagioli cannellini

120 gr. di bavettine

50 gr. di sedano

2 carote

2 cime di broccoli romani

1 spicchio di aglio

1 foglia di alloro

1 foglia di salvia

Olio evo

Sale e pepe

Preparazione

Mettiamo a bagno i fagioli per una notte, tagliuzziamo le verdure, dopodiché facciamo cuocere i fagioli, l’aglio, le cime di broccoli e le spezie, per 1 ora, in una pentola ricoperta di acqua.  Una volta cotti i fagioli, prendiamone una parte, frulliamo o schiacciamo con la forchetta.

Aggiungiamo nella pentola la pasta spezzettata, ma potete usare il formato che più vi piace, e uniamo i fagioli frullati, lasciando terminare la cottura.

Servire calda, con un goccio di olio evo.

di Antonella Tomassini

 

Search