Un cereale da scoprire. Torretta di sorgo alle verdure croccanti. | ilVegano.it
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Un cereale da scoprire. Torretta di sorgo alle verdure croccanti.

Il sorgo è una pianta erbacea annuale, appartenente alla famiglia delle graminacee, di altezza 1-1,5 m nelle varietà da granella e oltre 2 m in quelle da foraggio, con foglie spesse e rivestite di cera, particolarmente resistente alla siccità. La sua coltura è originaria dell’Africa occidentale ma si è diffusa in tutto il mondo.

È un cereale, privo di glutine è quindi adatto a chi soffre di celiachia, leggero e facilmente digeribile, ideale per la dieta moderna.

Il suo sapore è delicato e dolce, può essere usato in zuppe, insalate, minestre, contorni, e in cucina viene utilizzato anche come farina e per preparare liquori e dolcificanti.

È ricco di vitamine del gruppo B e antiossidanti, di fosforo, magnesio e ferro.

Vi propongo la ricetta della torretta di sorgo alle verdure croccanti, ottima variante al cous cous, un piatto semplice da fare e nutriente da mangiare.

Difficoltà

0

Tempo di preparazione

2 ore e mezza

Per 4 persone

Ingredienti

200 gr. di sorgo bianco decorticato

100 gr. di piselli

1 melanzana

1 zucchina

1 cipolla

1 carota

erba cipollina

pepe

sale, olio evo

semi di girasole per guarnire.

Preparazione 

Per preparare il sorgo bianco decorticato bisogna metterlo in ammollo per due ore circa, dopodiché lo scoliamo e lessiamo in acqua leggermente salata per 20 minuti. Nel frattempo, tagliamo a pezzi grossi la cipolla, che mettiamo a soffriggere insieme alla carota tagliata a rondelle, e aggiungiamo la melanzana, la zucchina e il peperone, tagliati a dadi grandi, e infine i piselli, il pepe e l’erba cipollina. Cuociamo a fiamma alta, in quanto le verdure devono risultare croccanti. Quando il sorgo è cotto, lo scoliamo e lo aggiungiamo alle verdure, aggiustando di sale e mescolando per qualche minuto.

Mettiamo il sorgo dentro una ciotolina, schiacciandolo con una forchetta, e versiamolo nel piatto di portata, decorando con dei semi di girasole e aggiungendo sopra qualche verdurina croccante. Possiamo accompagnarlo anche con una insalata di stagione.

Il costo del sorgo non è affatto alto, si trova facilmente nei supermercati bio, e soprattutto in cucina è molto versatile, si presta bene anche per creare delle ottime e semplici polpette al curry, quindi concludiamo sottolineando che con questo cereale la fantasia non vi mancherà mai in cucina.

 

 

di Antonella Tomassini

Search