Scopriamo i benefici della spirulina, l’alga miracolosa. | ilVegano.it
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Scopriamo i benefici della spirulina, l’alga miracolosa.

Spesso sentiamo parlare dell’alga spirulina, (Arthrospira platensis), come un integratore alimentare naturale ideale per chi si avvicina al veganesimo o per chi fa sport o per chi vuole tenere sotto controllo il proprio peso, ma molti non conoscono le sue molteplici proprietà.

Usata sin dall’antichità nelle regioni tropicali, la spirulina cresce spontanea nelle acque salmastre o nei laghi artificiali del Centro America, soprattutto in Messico, nei laghi africani di origine vulcanica e in Cina. Da qualche anno viene coltivata anche in Puglia, precisamente in provincia di Bari, da ApuliaKundi, un’impresa che coltiva e produce l’alga spirulina, inizialmente solo per scopi scientifici oggi anche per il commercio.

Anche se rientra nel gruppo delle alghe azzurre l’alga spirulina, è una microalga di colore verde scuro, dalla forma stretta ed allungata, che ricorda appunto una spirale. Per i suoi principi nutritivi viene considerata un super cibo, estremamente sostenibile e molto nutriente che potrebbe venire incontro alle esigenze future di un pianeta con tante persone e poche risorse.

La spirulina è particolarmente ricca di proteine (65-70 grammi per 100g di alimento, contro i 20-25g di un taglio di carne magra) aminoacidi essenziali e lipidi, ferro, calcio, magnesio, potassio e selenio, vitamine A, B, C ed E, acidi grassi essenziali mono e polinsaturi, con prevalenza degli omega-6 rispetto agli omega-3 e con elevate quantità di acido gamma linolenico. Inoltre combatte i radicali liberi, quindi viete utilizzata per la pelle e i processi di invecchiamento, per l’acne, per regolarizzare il funzionamento delle ovaie e ridurre i disturbi congestivi e i dolori premestruali.  Previene la spossatezza e l’anemia. Evita la formazione dei depositi di colesterolo, abbassa i rischi di viscosità e di coagulazione del sangue.

La Spirulina sembra possedere anche un certo effetto sul controllo dell’appetito e sulla bulimia. Quando viene assunta prima dei pasti, accelera la comparsa del senso di sazietà ed è per questo che si usa nelle terapie dietetico-comportamentali. Essendo un alimento completo, ricco di vitamine e sali minerali fornisce il giusto apporto nutrizionali e anche alle donne in gravidanza e allattamento.

La dose consigliata è di 5 grammi al giorno, un quantitativo in grado di coprire, da solo, buona parte del fabbisogno quotidiano di molti nutrienti come la vitamina ed il ferro. Si consiglia di non superare le dosi consigliate, come per ogni altro integratore.

La spirulina non ha forti controindicazioni, si segnalano solo casi di disturbi gastrointestinali in soggetti predisposti. Bisogna però essere sicuri che l’alga spirulina che assumiamo sia pura e provenga da zone di coltivazione controllata, considerando che in alcuni casi la spirulina può essere contaminata da microcistine nocive per il fegato.

Si sconsiglia l’utilizzo di spirulina per chi ha problemi di tiroide o soffre di malattie autoimmuni.

Si può acquistare nelle erboristerie e nei negozi di prodotti naturali sotto forma di compresse, integratore in polvere da diluire in un bicchiere d’acqua, un succo di frutta o un altro composto liquido, oppure in fiocchi. Ma è possibile acquistarla anche online.

di Antonella Tomassini

  1. stefania novembre 20, 2016 at 2:07 pm

    …fortunatamente si coltiva spirulina anche in Italia!

Search