Come preparare una semplice arrabbiata di carciofi. | ilVegano.it
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Come preparare una semplice arrabbiata di carciofi.

Un’ottima alternativa alla classica arrabbiata, primo piatto tipico della tradizione culinaria romana è quella preparata con l’aggiunta dei carciofi, ideale con le penne ma anche con i fusilli o le reginette, ma potete scegliere il formato di pasta che più vi piace.

Noi l’abbiamo preparata con i rombi, ecco la ricetta di questo piatto sano, soprattutto per la presenza dei carciofi che hanno molte proprietà benefiche per la nostra salute.

Difficoltà

0

Tempo di preparazione

45 minuti

Per 4 persone

Ingredienti

350 gr. di rombi

1 peperoncino fresco

1 spicchio di aglio

3 carciofi

Olio evo

Sale

50 gr. di passata di pomodori

Prezzemolo

1 limone

Preparazione

Puliamo i carciofi levando le foglie esterne piu dure e tagliamoli a metà, leviamo la peluria interna e facciamoli a fettine, lasciandoli in acqua con il succo di limone per una 15 minuti per non farli annerire.

Tagliuzziamo l’aglio e il peperoncino e mettiamo in una padella con un filo d’olio, lasciamo soffriggere qualche minuto, dopo di che uniamo i carciofi scolati e lasciamoli rosolare per 5 minuti.

Aggiungiamo la passata, un pizzico di sale e lasciamo cuocere per circa 30 minuti, aggiungendo un bicchiere di acqua. Mescoliamo e copriamo con un coperchio.

In una pentola di acqua salata cuociamo i rombi, scoliamoli al dente e versiamo in padella, mantechiamo la pasta con il sugo all’arrabbiata saltandola e mescolando con un cucchiaio, cospargiamo di prezzemolo fresco tritato e serviamo i rombi fumanti nel piatto.

Buon appetito. 😉

di Antonella Tomassini

Search