Pasta frolla all'acqua: la ricetta di come prepararla passo passo
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Come preparare la pasta frolla all’acqua

La pasta frolla all’acqua è semplicissima da fare e soprattutto è più leggera rispetto alla ricetta classica che prevede l’uso di burro e uova.

Scopri la ricetta della pasta frolla all’acqua

Ecco come preparare una deliziosa pasta frolla all’acqua in versione cruelty free, per fare crostate, biscotti e dolci che non avranno nulla da invidiare a quelli della tradizione.

Difficoltà

0

Tempo di preparazione

20 minuti

Per 6 persone

Ingredienti

200 g di farina di riso

120 g di fecola di patate

110 ml di acqua

30 ml di olio di semi di mais

80 g di zucchero di canna

La scorza di 1 limone

1 pizzico di sale

1 stecca di vaniglia

1 cucchiaino di lievito per dolci

Preparazione

In una ciotola capiente mischiamo l’acqua e l’olio di semi di mais, amalgamiamo bene e aggiungiamo lo zucchero, il sale, e la scorza di limone grattugiato.

Dopo aver mescolato aggiungiamo la farina e la fecola setacciate, uniamo il lievito e la vaniglia e lavoriamo l’impasto per 10 minuti finchè otteniamo un composto omogeneo ed elastico.

Formiamo una palla e lasciamo riposare per circa dieci minuti dopo averla chiusa nella pellicola. Stendiamo la pasta frolla con un mattarello e realizziamo o una crostata alla marmellata o dei biscotti alla frutta e cuociamo in forno a seconda della cottura dei dolci che vogliamo preparare.

Potete usare anche la farina integrale, ma in base a quale tipo usate, bisogna diminuire o aumentare l’acqua  per avere una consistenza dell’impasto ugualmente elastico.

La pasta frolla all’acqua si può conservare in frigo, per qualche giorno avvolta nella pellicola trasparente.

di Antonella Tomassini

Dolci Vegani
Dolci 100% vegetali, gustosi, leggeri e naturali!

Voto medio su 2 recensioni: Buono

€ 4.9

Editor's choice
Search