Come preparare gli strangozzi alla pizzaiola in bianco | ilVegano.it
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Come preparare gli strangozzi alla pizzaiola in bianco

Gli strangozzi sono le tipiche fettuccine umbre, più piccole di quelle tradizionali, che di solito vengono condite con pomodoro e abbondante prezzemolo.

La ricetta degli strangozzi alla pizzaiola

Sono fatti con un impasto senza uova, a base di farina di semola, farina 00, olio e acqua.

Si abbinano con qualsiasi tipo di condimento e questa è la ricetta semplice e gustosa per preparare gli strangozzi alla pizzaiola senza sugo, un primo piatto dal sapore mediterraneo.

Difficoltà

0

Tempo di preparazione

25 minuti

Per 4 persone

Ingredienti

250 gr. di strangozzi di grano duro

1 melanzana

Una manciata di capperi

150 gr. di pomodori secchi

100 gr. di olive nere al forno

Maggiorana q.b.

1 spicchio di aglio

Origano

Lievito alimentare in scaglie

Olio evo

Sale

Preparazione

Laviamo la melanzana e tagliamola a cubetti. In una padella antiaderente mettiamo un goccio di olio e facciamo soffriggere l’aglio, versiamo le melanzane a tocchetti e mescoliamo bene aggiungendo un pizzico di sale e i capperi.

Facciamo ammorbidire le melanzane per qualche minuto, aggiungiamo le olive nere lasciandole intere e con il nocciolo (ma se preferite potete tagliarle a pezzetti ) e i pomodorini secchi tagliati a striscette.

A fine cottura insaporiamo con la maggiorana, finemente tritata e l’origano.

Nel frattempo prepariamo l’acqua della pasta e quando bolle versiamo gli strangozzi, facendoli cuocere per circa 15 minuti e scoliamo al dente.

Versiamo gli strangozzi e un mestolo di acqua di cottura in padella con il condimento, aggiungiamo due cucchiai di lievito alimentare in scaglie e mantechiamo per qualche minuto a fiamma alta.

Serviamo gli strangozzi alla pizzaiola caldi e fumanti e se ci piace spolveriamo con mezzo cucchiaino di lievito alimentare in scaglie.

Buon appetito 😉

di Antonella Tomassini

Editor's choice
Search