Polpettine vegane di pane: facili da fare e buone per l'aperitivo
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Come preparare le polpettine vegane di pane

Le polpettine vegane di pane sono ideali per un aperitivo organizzato all’ultimo minuto, sono uno sfizioso finger food da stuzzicare con gli amici, che come protagonista hanno appunto il pane di tre o quattro giorni prima.

Polpettine vegane facili da fare

Per non sprecare nulla ecco come preparare questa semplicissima ricetta, tramandata da mia nonna e che ho rivisitato nella versione cruelty free, buone sia fritte o cotte nel sugo fresco di pomodoro o da gustare con un buon humus di ceci.

Difficoltà

0

Tempo di preparazione

15 minuti

Per 4 persone (circa 20 polpettine)

Ingredienti

300 gr. di pane raffermo

Un mazzetto di prezzemolo

Sale

Pepe

1 limone

1 spicchio di aglio

Olio evo

Pan grattato (facoltativo)

Olio per friggere

Preparazione

Mettiamo il pane raffermo, sia la crosta che la mollica in un robot da cucina e frulliamo finchè si sbriciola, non deve essere troppo fino, ma andrà bene a pezzi grossi. Aggiungiamo l’aglio, il prezzemolo, il sale, la scorza di limone e il pepe, un goccio di acqua e di olio evo e frulliamo finchè otteniamo un composto non troppo denso.

Lavoriamo con le mani l’impasto ottenuto e componiamo le polpettine, e se le vogliamo più croccanti passiamole nel pan grattato, o se preferite anche nei semi di sesamo.

Se non andiamo di fretta possiamo far riposare per 30 minuti le polpette per avere una maggiore consistenza.

In una padella antiaderente scaldiamo l’olio per friggere e quando è caldo friggiamo le polpette finchè diventano dorate da entrambi i lati.

Scoliamo sulla carta assorbente e gustiamoci il nostro gustoso aperitivo, accompagnato con un buon e fresco bicchiere di vino bianco.

di Antonella Tomassini

 

Pianeta Vegan
Riflessioni e ricette per un mondo cruelty free
€ 17.5

Editor's choice
Search