La ricetta semplice e vegan del risotto ai funghi porcini e porro. | ilVegano.it
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

La ricetta semplice e vegan del risotto ai funghi porcini e porro.

Un piatto profumato e ricco di gusto, il risotto ai funghi porcini è un classico della tradizione culinaria italiana, saporito e delizioso per grandi e piccini.

La ricetta è semplice e si prepara in poco tempo, se non abbiamo i funghi porcini freschi è squisito anche con quelli secchi, ingrediente che useremo per questo piatto.

Difficoltà

0

Tempo di preparazione

35 minuti

Per 4 persone

Ingredienti

320 gr. di riso

40 gr. di funghi porcini secchi

20 gr. di porro

40 gr. di burro di soia

1 litro di brodo vegetale

Olio evo

Pepe

Prezzemolo

Mentuccia

Sale

Preparazione

Mettiamo in ammollo in acqua tiepida i funghi porcini secchi per 10 minuti, scoliamoli e strizziamoli. Tagliamo il porro a rondelle sottili e mettiamo in un tegame 15 gr. di burro di soia insieme a un cucchiaio di olio e il porro che facciamo rosolare a fuoco medio per una decina di minuti.

Aggiungiamo i funghi, saliamo e pepiamo, e portiamo a cottura, unendo un mestolo di brodo vegetale, dopo che il brodo si asciuga, versiamo il riso e facciamolo tostare a fuoco vivo, mescolando di continuo, per qualche minuto.

Aggiungiamo un altro mestolo di brodo caldo e facciamo cuocere mescolando di tanto in tanto, e continuiamo così per altri 15/20 minuti aggiungendo altro brodo quando si assorbe.

A fine cottura uniamo il prezzemolo tritato e la mentuccia fresca. Spegniamo il fuoco e uniamo al risotto il burro di soia che abbiamo messo da parte, lasciamo riposare un minuto e serviamo decorando con rondelle di porro fresco e foglioline di mentuccia.

Se volete un risotto ancor più leggero in sostituzione del burro di soia si può usare semplicemente olio evo.

Ed il piatto è pronto per essere gustato. 😉

di Antonella Tomassini

 

Search