Golosi di cioccolato? Come preparare una veg cake di carote con gocce di oro nero.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Golosi di cioccolato? Come preparare una veg cake di carote con gocce di oro nero.

Preparare una torta senza latte, uova e altri derivati animali è sorprendente, perché la morbidezza e la bontà dei dolci vegan è pari a quelli preparati come la tradizione vuol insegnarci. Per fortuna, la cucina vegan è molto varia e versatile, e i comuni ingredienti di origine animale possono facilmente essere sostituiti con ingredienti di origine vegetale, di certo più sani. Quindi vi garantisco che l’unica differenza che c’è tra un dolce vegan e uno “normale” è soltanto ciò che mettiamo nel piatto. Se siete golosi di cioccolato, questa ricetta è un perfetto connubio di sapori, il dolce delle carote e l’amaro del cioccolato fondente. Semplicissima da preparare e gustosa da mangiare.

Difficoltà

0

Tempo di preparazione

45 minuti

Per 8 persone

Ingredienti

300 gr. di farina integrale

300 gr. di carote

160 gr. di zucchero di canna

200 ml di latte di soia o di riso

80 gr. di olio di semi di girasole

1 bustina di lievito per dolci

Gocce di cioccolato fondente q.b.

Per la glassa

125 gr. di zucchero a velo

150 gr. di cacao in polvere

120 ml. di acqua

Preparazione

Laviamo e peliamo le carote che grattugiamo, setacciamo in una coppa la farina con lo zucchero, aggiungiamo le carote, il latte di soia e l’olio, mescoliamo bene, e infine uniamo il lievito e le gocce di cioccolato.

Mettiamo il composto in una teglia e facciamo cuocere per trenta minuti a 180° in forno preriscaldato.

Nel frattempo mettiamo in un pentolino a fuoco basso l’acqua e lo zucchero a velo, finchè otteniamo uno sorta di sciroppo, aggiungiamo il cacao in polvere e mescoliamo bene finchè si scioglie, spegniamo il fuoco e lasciamo freddare e rassodare.

Quando la torta è pronta la decoriamo con la glassa al cioccolato e spolveriamo con un po’ di zucchero a velo.

La nostra veg cake è pronta per essere gustata, da accompagnare nelle ore pomeridiane con un buona tazza di thè Darjeeling, il famoso tè nero delle nebbie, il tè indiano più raffinato, considerato nobile e prezioso, riscaldandoci con profumi di paesi lontani che ci terranno felicemente compagnia.

di Antonella Tomassini

  1. alice sala ottobre 30, 2016 at 11:42 am

    per quanto tempo deve cuocere la torta??

Search