Fantasia di melanzane ripiene sott'olio, come prepararle in casa. | ilVegano.it
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Fantasia di melanzane ripiene sott’olio, come prepararle in casa.

Le melanzane sono tipiche della stagione estiva, anche se ormai si trovano sulle nostre tavole tutto l’anno. Per la cucina meridionale preparare le melanzane sott’olio è un classico, tagliate a striscioline, a forma di luna, ogni variante è gradita, soprattutto quella ripiena, che è una vera delizia da mangiare fuori stagione come contorno.

Ecco la ricetta.

Difficoltà

00

Tempo di preparazione

2 giorni circa

Per 2 barattoli, contenente 8 melanzane.

Ingredienti

8 melanzane

20 noci

2 peperoni verde

Foglioline di menta

2 spicchio di aglio

Un bicchiere d’aceto

Peperoncino

Prezzemolo

Sale e olio evo.

Preparazione

Laviamo bene le melanzane, spuntiamo la parte iniziale e facciamo un taglio a metà nel senso della lunghezza, senza tagliarle completamente, ossia la melanzane deve rimanere intera. Nel frattempo facciamo bollire l’acqua in una pentola capiente, con l’aceto e il sale, e portiamo al bollore. Uniamo le melanzane che facciamo sbollentare per una decina di minuti. Puliamo le noci, che frulliamo insieme alla menta e al prezzemolo, lavati e tagliuzzati, e lo spicchio di aglio. Tagliuzziamo invece in pezzi piccolissimi i peperoni verdi, e li mettiamo a macerare con aceto, peperoncino, sale e olio.

Scoliamo le melanzane con una schiumarola, e lasciamole asciugare su un canovaccio. Mescoliamo il trito di noci insieme ai peperoni. Riempiamo le melanzane con il composto che abbiamo ottenuto e cerchiamo di chiudere la melanzana.

Nel frattempo sanifichiamo i barattoli di vetro, facendoli bollire in acqua bollente per almeno mezz’ora, e dopo che è trascorso il tempo, li poniamo a testa in giù, lasciandoli asciugare. Li riempiamo con le melanzane aggiungendo l’olio evo, e appoggiamo il tappo sopra senza chiudere il barattolo, che lasciamo riposare per tutta la notte, per eliminare le bollicine d’aria che si formano in superficie. Il giorno dopo aggiungiamo altro olio e chiudiamo bene i barattoli. A questo punto possiamo mettere i barattoli, in una pentola di acqua precedentemente portata a bollore, e farli bollire per almeno venti minuti.

Togliamo dal fuoco e facciamo raffreddare le conserve preparate.

La nostra conserva si mantiene per circa un anno, una volta aperto il barattolo però, si consiglia di consumarlo entro 7 giorni, e di aggiungere sempre olio evo, per ricoprire le melanzane e per non creare muffe indesiderate.

di Antonella Tomassini

 

 

 

 

 

 

 

Search