Cannella: la spezia utile contro il raffreddore e la fame nervosa | ilVegano.it
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Cannella: la spezia utile contro il raffreddore e la fame nervosa

La cannella o cinnamomo è una spezia conosciutissima e amata non solo per i suoi svariati usi in cucina, soprattutto dolciario ma anche per essere un ottimo rimedio naturale contro il raffreddore e la fame nervosa, indicata anche per chi vuol dimagrire o soffre di nausea e dolori mestruali e per le sue proprietà afrodisiache.

Scopriamo la cannella, la spezia dalle mille proprietà

La cannella si raccoglie in primavera e in autunno e appartiene alla famiglia delle Lauraceae.

Sono note due specie, Cinnamomum zeylanicum, originaria dello Sri Lanka che si presenta con cilindri, chiamati cannelli di color nocciola e con un gusto più aromatico e più pregiata e la Cinnamomum cassia, originaria della Cina che presenta un colore rossastro, un sapore più aspro e una forma più robusta.

Secondo la medicina ayrvedica la cannella ha moltissime proprietà come quella di essere un potente antiossidante, che stimola la circolazione del sangue, antibatterica, antisettica, digestiva, stimolante. Riduce la glicemia e il colesterolo cattivo regolando gli zuccheri nel sangue.

Valori nutrizionali della cannella

100 g di cannella contengono 247 kcal, contiene grassi, proteine, carboidrati,  oltre ad essere ricca di manganese, calcio, ferro e fibre favorendo la digestione.

Inoltre grazie al suo aroma, diventa uno stimolante cognitivo, indicata per chi soffre di malattie neuro degenerative come il morbo dell’Alzheimer.

In cucina.

Piccante e dolce allo stesso tempo la cannella in cucina viene utilizzata per preparare torte e dolci, o insaporire frutta e creme o per realizzare vini particolari, come la sangria e il vin brule’ o per preparare il punch o tisane. Quindi si consiglia una spolverata di cannella sulla torta o sulla frutta, ma anche su un piatto orientale salato si abbina perfettamente.

cannella-sangria

 

In commercio si trova in polvere o a cilindri o olio essenziale, utilizzato quest’ultimo in caso di stomatiti e gengiviti oltre a infezioni locali, diluito con l’acqua.

Controindicazioni

È consigliato un utilizzo moderato e ricordiamoci di non esagerare nell’assunzione poichè può causare tachicardia, diarrea e sudorazione.

Da evitare in gravidanza o a chi soffre di allergie.

di Antonella Tomassini

Cannella Bio - Olio Essenziale Puro - 5 ml
cinnamomum verum

Voto medio su 6 recensioni: Da non perdere

€ 26

Editor's choice
Search