Birre e piatti vegan per San Patrizio: quando la festa si tinge di verde. | ilVegano.it
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Birre e piatti vegan per San Patrizio: quando la festa si tinge di verde.

La festa di San Patrizio, patrono non solo di Irlanda, ma anche della Nigeria, dell’Isola di Monserrat e degli ingegneri si festeggia il 17 marzo. Tutto il mondo si tinge di verde, con parate e trifogli, simbolo che il santo utilizzò come metafora per spiegare agli irlandesi pre-crestiani cosa era la Santa Trinità.

Oggi si potrà bere la birra verde, indossare abiti in tinta green, travestirsi da folletti, tingersi la pelle e quanto di più estroso c’è. Una delle usanze di questa festa è quella di cercare la pentola d’oro nascosta dai Leprechaun ovvero i folletti irlandesi che si dice siano molto ricchi e siano soliti occultare i loro tesori.

Anche in Italia, ovviamente la festa ha preso piede, e quella di San Patrizio è un’occasione per stare con gli amici, andare a bere una fresca birra e festeggiare in allegria. Approfittiamo allora per consigliarvi  quali sono le birre vegan e qualche idea per cucinare piatti che portano in tavola l’allegria di questo giorno.

vegan-beerPer essere vegan la birra non deve contenere, come nel caso del vino,  ingredienti di origine animale, a volte nel processo di produzione possono essere contenuti colla di pesce, caseina, coloranti a base di cocciniglia, pepsina, lattosio, gelatina e spesso nella produzione di birre artigianali anche il miele. Ecco perché è importante, rivolgersi alle aziende di birra che sapranno dirci se la birra prodotta è vegan friendly.

La lista delle birre vegan è lunghissima, noi vi consigliamo quelle più conosciute come la Heineken, la Leffe, la Becks, la Peroni, la Moretti, la Corona, la Budweiser, la Paulaner, la Nastro Azzurro.

Se la vostra birra preferita non compare nel nostro elenco, potete visionare in rete Barnivore, e accertarvi se contiene o meno derivati animali.

E se vogliamo organizzare una cenetta a casa con gli amici prima di andar in giro a festeggiare?

images (2)Ecco qualche idea simpatica, vegan e gustosa per colorare di verde e di tradizione alcuni piatti come la salvia fritta, immergendo semplicemente le foglie in una pastella di acqua e farina e friggendole finchè diventano dorate, lo stufato di rape, il purè di patate con aggiunta di cavolo, sformatini di broccoli al forno, crema morbida di spinaci, o una torta salata ai carciofi.

Possiamo preparare un ottimo contorno con gli asparagi selvatici che abbiamo trovato durante le nostre passeggiate in campagna, gratinandoli al forno, o deliziose polpettine di bietole, insomma tutto ciò che è verde può andar bene, creando magari simpatiche pietanze con gli stampi da cucina a forma di trifoglio e se ci piace sfiziare i nostri amici per concludere possiamo preparare una torta ricoperta di kiwi.

Buon San Patrizio a tutti 🙂

di Antonella Tomassini

 

Search