Vegan Mattapoisett I Nonformaggi di Luciente: deliziosi e tutti da scoprire.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Vegan Mattapoisett I Nonformaggi di Luciente: deliziosi e tutti da scoprire.

Vi abbiamo già parlato dei fromaggi di Dall’albero la prima “fromaggeria” vegana d’Italia, nata a Roma, che propone prodotti artigianali creati con anacardi crudi e mandorle di Sicilia da agricoltura biologica, definiti fromaggi poiché non sono formaggi e non contengono latte vaccino.

Oggi, invece ci spostiamo a Cormano, un comune a nord di Milano, per scoprire Vegan Mattapoisett I Nonformaggi di Luciente, un laboratorio artigianale che realizza prodotti preparati con ingredienti sani e naturali e senza l’utilizzo di derivati di origine animale, che non vogliono imitare il sapore e la consistenza dei formaggi a base animale, ne avere un contenuto nutritivo simile.

Il laboratorio è gestito da Luciente, che si è appassionato ai non formaggi grazie alle letture di articoli e libri riguardanti l’argomento, citiamo Uncheese Cookbook dell’americana Jo Stepaniak, e che ha voluto dimostrare che non solo è possibile vivere senza il formaggio ma che può essere fatto anche con altri ingredienti, donando un sapore nuovo ai piatti con verdure, cereali integrali e legumi se consumato come condimento.

Luca sostiene : “Esiste un numero crescente di persone nel mondo che crede che non solo bere il latte di un’altra specie sia aberrante, ma che l’utilizzo di alimenti animali di ogni tipo inevitabilmente porti ad abusi della salute, dell’ambiente, degli stessi animali. Abbiamo quindi ragioni convincenti per cercare delle alternative.
Per alcune persone, queste ragioni riguardano l’allergia, o l’intolleranza alimentare; altre sono preoccupate del modo in cui i vitelli e le mucche vengono sfruttati per la creazione del formaggio.
Alcune, consapevoli del danno fatto dall’industria casearia al suolo, all’acqua, e all’aria, scelgono di minimizzare la propria impronta sull’ambiente. Altre ancora sono preoccupate dell’elevato contenuto di grassi dei latticini come il formaggio e degli effetti dei vari componenti del latte vaccino sulla loro dieta.
Il latte i prodotti da esso derivati infatti sono stati implicati come una causa o come un fattore esacerbante in una miriade di disturbi: disordini gastrointestinali, inclusa la diarrea cronica, mal di testa, malattia coronarica, allergie, problemi respiratori, alcuni cancri, anemia da deficienza da ferro, artrite reumatoide, osteoporosi e obesità.
E, a dispetto del fatto che molte persone in altri paesi nel mondo non bevono latte dopo lo slattamento e raramente soffrono di queste condizioni mediche, l’industria casearia continua a bombardarci con pubblicità che asseriscono che il latte è un alimento salutare e una necessità per soddisfare i fabbisogni di calcio. Siamo stati persuasi inoltre a pensare che il latte sulle nostre tavole venga fornito da una mucca felice proveniente da un’idilliaca fattoria.
Quello che non ci è stato detto è che la fattoria idilliaca è in realtà una fattoria che si dedica completamente ad un unico scopo: massima produzione di latte al costo più basso possibile.”

E tra le alternative al formaggio Vegan Mattapoisett propone non formaggi freschi e maturati o stagionati, da mangiare a crudo o fusi: delizioso il Vegan Calais Affumicato che è tipo scamorza,
sublime il Vegan Macrobiotico, con alghe nori verdi, e da sottolineare anche il gustoso Le Grand Père de Stendhal con rosmarino, semi di finocchio, bacche di ginepro, peperoncino bird’s eyes e Il Respiro del Draghetto, piccante ai 3 peperoncini ed infine Habanero Chocolate Jack Affumicato, adatto per la carbonara vegan.

Potrete scegliere tantissimi altri non formaggi, quello alla spirulina o alla lavanda, alla canapa o all’ acquavite di vinaccia, insomma c’è ne per tutti i gusti, e sicuramente con I Nonformaggi di Vegan Mattapoisett non sentirete la mancanza dei formaggi tradizionali. 😉

Ricordiamo che I Nonformaggi di Luciente non contengono glutine, sono sottovuoto e si conservano tenuti a una temperatura effettiva di 0-4°C in frigorifero dai 15 ai 30 ai 45 ai 60 ai 90 ai 120 giorni, in base al tipo che scegliete.

Noi ve li consigliamo, perchè I Nonformaggi sono deliziosi e tutti da scoprire e sicuramente daranno un tocco in più ai vostri piatti.

Per maggiori info:

Il laboratorio si trova in via Ponchielli 20 a Cormano (MI)

 www.inonformaggidiluciente.it

o consultate la pagina Facebook.

di Antonella Tomassini

Search