Uno studio dimostra il potere della dieta vegana su invecchiamento e DNA.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Uno studio dimostra il potere della dieta vegana su invecchiamento e DNA.

Alcuni ricercatori dell’Università della California, guidati da Dean Ornish, famoso nutrizionista americano, presidente e fondatore del Preventive Medicine Research Institute di Sausalito, in collaborazione con la dr.ssa Elizabeth Blackburn, premio Nobel per la Medicina nel 2009, hanno condotto uno studio che dimostra come una dieta vegana possa agire su invecchiamento e DNA.

Sono stati presi in esame i telomeri, ossia la parte finale dei filamenti cromosonici, la cui lunghezza è sinonimo di longevità e di una ridotta incidenza di gravi malattie.

La ricerca pubblicata il 17 Settembre 2013 sul Lancet Oncology, nota rivista medica, ha previsto l’osservazione di 10 uomini malati di tumore alla prostata, i quali sono stati sottoposti a dieta vegana, costituita di alimenti vegetali come frutta, legumi, cereali e verdura, evitando derivati animali come carne, uova, latticini e pesce, e a seguire uno stile di vita basato sul programma Ornish, (include una dieta vegana e altre pratiche salutari come lo yoga, passeggiare per almeno 30 minuti al giorno e tecniche di gestione dello stress) per studiare le mutazioni dei telomeri, e di altri 25 uomini ai quali non è stato chiesto di apportare modifiche allo stile di vita.

Il Dottor Ornish ha affermato che in soli tre mesi la telomerasi, l’enzima che colpisce i telomeri, nei 10 uomini con cancro alla prostata è aumentata del 30 per cento e che esaminando l’attività dei geni è risultato che l’espressione genica su 500 geni è cambiata in ogni caso in modo benefico.

I ricercatori dopo 5 anni hanno rimisurato la lunghezza dei telomeri sia ai 10 uomini con cancro alla prostata, con un risultato positivo del 10% mentre ai 25 pazienti ai quali non era stato chiesto un cambio di stile di vita è risultato una diminuzione del 3%.

Il dottor Ornish si dichiara soddisfatto dello studio: “Le implicazioni di questo relativamente piccolo studio pilota possono andare oltre gli uomini con cancro alla prostata. Se convalidato da studi controllati randomizzati su larga scala, questi cambiamenti dello stile di vita possono ridurre significativamente il rischio di una grande varietà di malattie e mortalità prematura. I risultati ci dicono che i nostri geni sono la predisposizione, ma non sono il nostro destino”.

di Antonella Tomassini

Il Benessere Totale
The Spectrum: un programma scientificamente provato

Voto medio su 1 recensioni: Buono

€ 19.5

La Cura Naturale delle Malattie Cardiache
Senza farmaci e interventi chirurgici. Scopri il Metodo Ornish
€ 19.5

Search