Tesla: l’azienda che produce auto elettriche anche con interni cruelty free.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Tesla: l’azienda che produce auto elettriche anche con interni cruelty free.

Sempre più piede stanno prendendo le auto elettriche a zero emissioni, soprattutto negli ultimi anni, certamente il successo non è esploso subito, ma piano piano, sono sempre di più le persone che preferiscono acquistare un veicolo elettrico, non solo perché si risparmia sulla benzina ma anche perchè attente alla salvaguardia dell’ ambiente.

Sicuramente in un futuro tutti andremo in giro con macchine elettriche e perché no anche cruelty free.

È il caso di Tesla, noto brand californiano di auto elettriche che già nel 2012, forniva per la prima volta nella realizzazione del  modello S, l’opzione di interni vegani, così come qualche anno dopo per la Model X, auto elettrica di lusso, nata per soddisfare chi ha fatto una scelta di vita che rifiuta lo sfruttamento degli animali.

Infatti è possibile scegliere per gli interni delle auto l’Ultra White, un materiale sintetico creato in collaborazione con la Peta, l’organizzazione a sostegno dei diritti animali.

La versione del suv “ premium”, a differenza dei modelli classici,  garantisce volante, leva del cambio e sedili cruelty free e si può selezionare in fase di acquisto.

L’obiettivo di Elon Musk, presidente della Tesla, è dimostrare che si possono costruire veicoli elettrici con livelli di prestazioni e comfort che non hanno nulla da invidiare alle auto tradizionali, e preferire un’auto elettrica a emissioni zero avrà costi di manutenzione più bassi grazie alla semplicità del motore.

A Luglio 2017 è stata presentata negli Stati Uniti la Tesla model 3, pensata per il mercato di massa e venduta a circa 35 mila dollari. Anche in quest’ultimo modello, è possibile scegliere i rivestimenti in pelle eco-sostenibile.

Nelle prime 24 ore dalla presentazione ci sono stati già ordini per 15 mila esemplari.

La Tesla model 3, la nuova arrivata a zero emissioni adotterà un pacco di batterie a ioni di litio da 75 kWh e avrà un’autonomia di circa 345 Km.

Cinque posti comodi, pilota automatico di serie, tetto panoramico, doppio bagagliaio (anteriore e posteriore) e trazione integrale come optional.

In Europa sarà presentata probabilmente nel 2018 ed avrà un prezzo di partenza pari a circa 80.000 €.

Questi cambiamenti nel mondo delle auto ci fanno piacere, e con la speranza che Tesla e altri brand di automobili, decidano di diventare completamente cruelty free, accontentiamoci di scegliere i nostri interni della vettura. Elettrica e cruelty free ovviamente. 😉

di Antonella Tomassini

 

 

 

Search