Sport e veganesimo. I migliori atleti del mondo scelgono vegan.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Sport e veganesimo. I migliori atleti del mondo scelgono vegan.

Nel mondo dello sport sempre più atleti scelgono la dieta vegana come sana alternativa sia per la salute, sia per il benessere degli animali che per l’etica.

Eliminare carne rossa, pesce e tutti i derivati degli animali, si può per chi vuol praticare lo sport come professione, dimostrando che una dieta vegana, se praticata in modo efficace, comporta una buona qualità di vita dando al corpo umano tutto il necessario.

Ricordiamo negli anni passati come il nuotatore australiano Murray Rose, soprannominato “Seaweed consecutive” ha vinto quattro medaglie d’oro alle Olimpiadi del 1956 e del 1960, grazie alla sua dieta vegana e il velocista americano Carl Lewis che nel 1991 ai Campionati del Mondo dei 100 m  ha vinto la medaglia d’oro dopo essere diventato vegan.
Patrick Baboumian, campione di body building, il campione di maratona Brendan Braciere e il combattente Mac Danzig sono atleti che sono passati al veganesimo e che sostengono  che i pasti di origine vegetale sono la via da seguire e sono utili per permettere al corpo di costruire una massa muscolare sana.

Altri nomi famosi dello sport sono Meagan Duhamel, la pattinatrice canadese che ha vinto una medaglia d’argento alle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014 nel pattinaggio di figura a squadra, insieme a Eric Redford. Anche le sorelle Venus e Serena Williams, campionesse del mondo del tennis, sono diventate vegane da quando a Venus fu diagnosticata la sindrome di Sjogren, che danneggia il sistema immunitario.

Brendan Brazier, atleta canadese di triathlon e autore di libri che parlano di sport e veganesimo.

Fiona Oakes, campionessa inglese internazionale nella maratona. Vegana dall’adolescenza, la ricordiamo per aver vinto nel 2013  la Maratona del Polo Nord, che si è svolta ad una temperatura di -28°C.

Jack Linquvist, campione statunitense di ciclismo. Prima di vincere la sua prima gara, faceva il postino e consegnava i pacchi in bicicletta, ed essere vegan lo aiuta negli allenamenti.

Molti di questi atleti sono miti che confermano che seguire una dieta vegana anche per chi pratica sport ad altissimi livelli è fondamentale.

di Antonella Tomassini

 

Search