Come sconfiggere la fame notturna.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Come sconfiggere la fame notturna.

La fame notturna è quel desiderio incontrollato di cibo che colpisce nelle ore notturne, chiamata anche la sindrome dell’alimentazione notturna, ed è uno dei disturbi del comportamento alimentare più diffuso negli ultimi anni, nocivo per il nostro organismo in quanto dopo le 22:00 tutte le calorie assimilate vengono assorbite.

Seguire un’alimentazione equilibrata sicuramente sarà un aiuto per il nostro benessere, infatti fare pasti regolari durante la giornata dalla colazione alla cena è fondamentale, poiché saltare i pasti ci arrecherà disagio soprattutto di notte.

È dimostrato che se abbiamo squilibri di serotonina, il neurotrasmettitore che regola la sensazione di fame e sazietà, aumenta la voglia di mangiare.

Quindi è opportuno inserire nella nostra alimentazione i cibi che equilibrano la serotonina, che sono la pasta e il riso, mangiare poco e spesso può essere un altro rimedio utile a non sentir i morsi della fame nelle ore notturne. Inoltre se consumiamo a cena  i cereali, avremo un senso di sazietà, grazie alle fibre che i cereali contengono, mantenendo stabili i livelli di zucchero.

Ottimi i fagioli, il pane integrale e la frutta, soprattutto la frutta secca e le banane, ricche di potassio e magnesio che stimolano la sensazione di sazietà.

Anche bere tisane può essere un ottimo rimedio per non sentire la fame notturna, ideale quella alla melissa, all’angelica, al tiglio o ai fiori d’arancio.

Sbagliato fare piazza pulita degli avanzi nel frigo, evitiamo di fare spuntini fuori orario che ci faranno aumentare la pancetta e i fianchi.

Se ci succede ogni tanto, magari quando siamo stressati non dobbiamo preoccuparci ma se diventa abitudine è meglio rivolgersi ad uno specialista che saprà consigliarci. È opportuno durante il giorno praticare un’ attività fisica infatti con il movimento si attivano i sistemi modulatori della serotonina e della dopamina nel cervello, che ci doneranno un senso di benessere per molte ore.

Se proprio non riusciamo a contenere la nostra fame nelle ore notturne è preferibile consumare una  frutta fresca  o masticare una fettina di limone prima di andare al letto che ha l’effetto di allontanare la fame, evitando di consumare cibi come patatine, salatini e biscottini che di sicuro non fanno bene al nostro corpo.
di Antonella Tomassini

 

We will be happy to see your thoughts

Leave a reply


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Search