Crostata salata ripiena: la ricetta vegana e deliziosa.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Crostata salata ripiena: la ricetta vegana e deliziosa.

Crostata salata ripiena di spaghetti di zucchine, carote e formaggio vegan Fumè di Pangea Food: una combinazione di sapori molto gustosa, perfetta sia mangiata appena fatta ma anche a temperatura ambiente, magari come simpatico antipasto o aperitivo accompagnata da un bel bicchiere di prosecco fresco.

Quando sono diventata vegana, nel 2010, non c’erano moltissimi prodotti vegan sul mercato: alternative vegetali ai formaggi “tradizionali” erano praticamente introvabili. Quei pochi formaggi vegani che si riuscivano a trovare non mi piacevano affatto. Per molto tempo ho abbandonato quindi l’idea di sostituire i formaggi con prodotti vegan alternativi. Ero una grande consumatrice di formaggi prima di essere vegana pertanto la mancanza un pochino l’ho sentita all’inizio, devo ammetterlo.

Ora fortunatamente la situazione è migliorata e sul mercato si possono trovare dei prodotti veramente validi.

A tal proposito vorrei brevemente parlarvi del formaggio vegan il Fumè di Pangea Food: mi piacerebbe riuscire a trasmettervi la felicità che ho provato nell’aver scoperto questo fantastico prodotto vegano. La consistenza è ottima: cremoso al punto giusto. Perfetto sia per essere gustato crudo, sia cotto.

Ho pensato ad un modo per assaporarlo al meglio: ho cercato una giusta combinazione di sapori ed è venuta fuori questa crostata salata. Veramente gustosa, dal ripieno morbido e cremoso e l’impasto croccante e saporito al punto giusto.

Ingredienti (teglia 35×10):

Per l’impasto:

170 gr di acqua

120 gr di olio di semi di girasole spremuto a freddo (si possono usare anche altri oli anche se l’olio EVO risulta un po’ troppo pesante)

un pizzico di sale marino integrale

200 gr di farina tipo 2 (si può mischiare anche con farina integrale, di kamut o di farro)

un pizzico di curcuma

erbette aromatiche secche (timo, rosmarino, salvia)

Per il ripieno:

2-3 zucchine

3 carote

2 cipollotti freschi

olio EVO

salsa di soia (shoyu)

formaggio vegetale Fumè di Pangea Food

Procedimento:

Preparate l’impasto per la crostata salata: in una zuppiera versate l’acqua, l’olio, il sale, la curcuma e le erbette e cominciate a mescolare aggiungendo poco alla volta la farina. Lavorate bene fino a che tutti gli ingredienti non si sono amalgamati bene e non si raggiunge la consistenza giusta (morbida morbida).

Stendetene 3/4 nella teglia (tenetene da parte circa 1/4 per fare le strisce). Non ci sarà bisogno di ungere la teglia in quanto l’impasto è già unto.

Preparate ora le zucchine e le carote: io ho usato un comodissimo “Spiralizer” per fare gli spaghetti, sia di zucchine che di carote. In alternativa potete usare un pelapatate.

Fate saltare le verdure in una padella antiaderente con un goccio di olio. Aggiungete il cipollotto tagliato a rondelle e fate saltare tutto con una spruzzata di salsa di soia che contribuirà a rendere le verdure gustose e saporite, senza la necessità di aggiungere il sale.

Possiamo ora iniziare a riempire la nostra crostata salata: sopra alla pasta che avete steso nella teglia, mettete il formaggio Fumè.

Riempite la crostata con le verdure saltate in padella e terminate con altro formaggio Fumè.

Ora non resta che preparare le strisce da adagiare sul ripieno.

 Infornate per circa 40 minuti a 180° in forno statico e preparatevi a gustare qualcosa di veramente buonissimo!

Il formaggio Fumè di Pangea Food dona alla crostata un delicatissimo gusto affumicato che, unito alla cremosità di questo formaggio vegetale, rende ogni boccone di questa crostata salata una vera goduria! 

Potete trovare questa e altre ricette vegane semplici e gustose sul mio blog verovegan.com e sulla mia pagina Facebook. 😉

di Veronica Momi

Search