Pianeta Vegan - Riflessioni e ricette per un mondo cruelty free
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Pianeta Vegan – Riflessioni e ricette per un mondo cruelty free

Una raccolta di inchieste, di ricette, di interviste e di esperienze, raccontate per far capire che il veganesimo non è una vita di rinunce, al contrario porta a una serie di eliminazioni che giovano al bene di noi stessi e soprattutto del pianeta che ci ospita.

Per tutti coloro che si avvicinano a questa scelta etica e non sanno da dove cominciare, per chi è già vegan, per gli onnivori che si chiedono spesso “Cosa mangia un vegano?”. È un gioioso invito a riflettere, una bella storia che si può raccontare anche ai bambini tramite le divertenti illustrazioni di Cristiano Cecchini, presenti nel testo, per insegnare loro l’amore e il rispetto per gli animali.

Il Pianeta Vegan è un microcosmo immaginario ed è posizionato nel cuore di tutte le persone. 

È ovunque: nato dopo un’esplosione, un estenuante big bang derivato dallo sfruttamento e dall’uccisione di animali, dopo le manifestazioni a cuor aperto di animalisti, dopo tante raccolte firme, dopo il rifiuto di molti essere umani, considerati le bestie peggiori, a non mangiare più cibo animale.

Non è un libro su diete o calorie, è solo una testimonianza. Parlare di etica nella nostra vita è importante, come pure del rapporto uomo- animale, del bene verso gli animali, di diffondere notizie e materiale a favore del veganesimo. 

Vegan per gli animali, per il pianeta, per la salute, per l’autrice Antonella Tomassini, Pianeta Vegan è un sogno, l’aspirazione a una nuova Terra dove non esiste alcuna ferocia, dove è possibile guardare gli animali negli occhi per sapere che vivono dei nostri stessi sentimenti.

Un libro scritto con amore, che ci farà capire che non c’è alcun bisogno di portare la sofferenza degli animali sulle nostre tavole, in quanto la cucina etica è un’ottima alternativa sana e fantasiosa.

Cucinare con il rispetto e l’Amore, per ogni essere vivente è fondamentale, è come scrivere una poesia, dipingere un’opera d’arte, ammirare un bel paesaggio.

di Antonella Tomassini

Search