Nutella fatta in casa
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Nutella fatta in casa

Nutella fatta in casa: crema di nocciole decrescente

Ingredienti

  • 150 g nocciole sgusciate
  • 150 g di cioccolato
  • 5 cucchiai di zucchero di canna naturale
  • 2 tazzine di latte (meglio se vegetale)

Strumenti

  • barattolo di vetro

Una ricetta facilissima e veloce per preparare in casa un’ottima e sana crema di noccioleadatta per accompagnare fette biscottate, pane, biscotti e crepes che potranno arricchire la nostra tavola. Una golosità autoprodotta per i bimbi ma anche per i più grandi!

Gli ingredienti della NUTELLA della Ferrero comunemente venduta in commercio sono: zucchero, olio vegetale, nocciole (13%), cacao magro, latte scremato in polvere (5%), siero di latte in polvere, emulsionante (lecitina di soia), aromi…mmm…non proprio allettante…e noi ce la facciamo da soli con solo 4 ingredienti!! E noi li sostituiamo!!

Procedimento per la nutella

Mettiamo a tostare nel forno o in una padella per 5 minuti a fuoco molto basso 150 g di nocciole sgusciate. Un profumo meraviglioso riempirà la stanza.
Ci accorgiamo che sono tostate al punto giusto quando prendono un bel colore bronzeo e si stacca facilmente la pellicina.
Per farlo, una volta che si sono intiepidite le mettiamo in un panno, le strofiniamo e togliamo la pellicina, oppure le sfreghiamo nelle mani se sono ormai già fredde.

Poi dobbiamo triturarle fino ad avere un sorta di farina grossolana assieme a 5 cucchiai di zucchero di canna naturale o miele.
Nel frattempo avremo messo a sciogliere a bagnomaria 150 g di cioccolata (fondente, bianco o al latte).

Aggiungiamo, mescolando bene, il tritato di nocciole con lo zucchero (oppure il miele d’acacia o di melata) e mano mano 2 tazzine di latte, meglio se vegetale (d’avena, di soia o di riso), a temperatura ambiente.

Per verificare la consistenza dobbiamo prenderne un cucchiaino, lasciarlo raffreddare qualche istante e assaggiare. In caso sia poco cremosa, aggiungiamo altro latte.
Dobbiamo mescolare per qualche minuto affinché tutto il latte si cuocia (sempre a bagnomaria) e si amalgami il tutto. E alla fine avremo un risultato golosissimo e profumato.

Conservazione

Travasiamo in un barattolo di vetro riciclato, pulito e sterilizzato in acqua bollente e chiudiamo.
Si conserva per un mese e più fuori dal frigo (naturalmente evitare di metterla a contatto con fonti di calore o alla luce diretta), anche se probabilmente nel giro di pochi giorni “vedo e prevedo” che sarà terminata!!!

In base al tipo di cioccolato avremo 3 prodotti diversi ma egualmente golosi. Basta metterne un tipo a scelta in base al nostra gusto:

  1. la classica crema di nocciole con cioccolato al latte
  2. al fondente dal sapore intenso (in questo caso aggiungere una tazzina in più di latte)
  3. la variante bianca con quello che viene chiamato cioccolato bianco (che in realtà è burro di cacao)

 

Fonte: http://www.autoproduciamo.it/nutella-fatta-in-casa/
We will be happy to see your thoughts

Leave a reply


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Search