Noce di Cocco: perché il frutto simbolo dell’estate è un toccasana per il nostro organismo.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Noce di Cocco: perché il frutto simbolo dell’estate è un toccasana per il nostro organismo.

La noce di cocco, scientificamente chiamata Cocos nucifera è il frutto della palma di cocco, che appartiene alla famiglia delle Arecaceae ed è originaria dell’Indonesia e coltivata in tutti i paesi tropicali.

La noce di cocco ha molteplici benefici per il nostro organismo ed è composta da acqua (47 % circa), ceneri (1 %), fibre (9,4%), carboidrati (14 %), zuccheri (6,2 %), grassi (33,3 %).

Contiene minerali come zinco, potassio, ferro, rame, magnesio, fosforo, sodio e magnesio e vitamina B1, B2, B3, B5, B6, la vitamina C, vitamina E, K e J. Ricca di acido miristico, acido palmitico, laurico, oleico, stearico, linoleico e caprilico ed aminoacidi come acido aspartico e acido glutammico, arginina, cistina, glicina, fenilalanina, istidina, isoleucina, alanina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano, valina e treonina.

Vediamo allora perché mangiare il cocco fa bene al nostro organismo.

È un ottimo ricostituente, utile quando ci sentiamo deboli grazie alla presenza di vitamina B e C e al potassio.

Il cocco ha proprietà carminative, infatti elimina l’aria nello stomaco, ma fa bene anche al cuore, infatti gli acidi grassi contenuti nella noce di cocco aiutano ad abbassare i livelli di colesterolo cattivo, ed è quindi un ottimo rimedio naturale contro le malattie cardiovascolari.

Riduce l’appetito, facilitando la digestione, fa bene alle ossa e ai denti, grazie all’acido laurico.

Anche l’acqua di cocco oltre ad essere una bevanda dissetante è ricca di sali minerali contenuti al suo interno e vitamine che rinforzano il sistema immunitario, il sistema nervoso e utile per rigenerare le cellule.

100 grammi di polpa di cocco apportano 360 calorie, quindi è un frutto molto nutriente, mentre ogni 100 grammi di acqua di cocco solo 19 calorie. 

Ed è per questo che in Polinesia e in tutte le isole del Pacifico il cocco viene considerato un vero elisir di salute tanto che la palma di cocco è chiamata l’albero della vita.

Anche il latte di cocco è molto apprezzato nella cucina per realizzare piatti esotici, e l’olio di cocco che è utilizzato per creare maschere e creme di bellezza ma anche per cucinare.

Oltre che intera la noce di cocco si può trovare in vendita in diversi modi: essiccata, a bagno nel latte e grattugiata.

Prima di acquistare una noce di cocco è consigliato scuoterla per sentire se all’interno c’è l’acqua che garantisce la freschezza del frutto.

Possiamo conservare la noce di cocco non ancora aperta per un periodo di circa 4 mesi. Mentre se l’abbiamo aperta va messa in frigorifero ricoperta d’acqua, per non più di 4 o 5 giorni.

di Antonella Tomassini

Acqua di Cocco
Preparato istantaneo in polvere disidratata a freddo

Voto medio su 3 recensioni: Buono

€ 1.85

Search