Come fare l’impasto per la pizza.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Come fare l’impasto per la pizza.

Premetto che prima di diventare vegana la pizza in casa per me era quella surgelata del supermercato!

Dato che di pizze surgelate vegane ce ne sono ben poche (e che comunque ora preferisco mangiare cibo migliore), ho iniziato a farmela da sola…e naturalmente, è tutta un’altra cosa!!! 

Ingredienti:

farina tipo 1 (è possibile anche usare altre farine o mischiarle insieme, integrale, di farro, di kamut…)
acqua naturale (io uso quella in bottiglia di vetro)
lievito naturale in polvere
olio evo
sale marino integrale

Procedimento:

Su internet si trova di tutto e di più in merito, io ho provato e alla fine il procedimento che segue è quello che mi ha dato i migliori risultati. 
In una ciotola capiente versate la farina. Per quanto riguarda le quantità dipende molto dal tipo di farina e da quanto la potete far lievitare. Io con 1 kg di farina riesco a fare dalle 6 alle 8 teglie da forno, quindi un bel po’ di pizza!

A questo punto aggiungete il lievito; il lievito naturale che uso io va messo direttamente insieme alla farina, senza dover essere attivato prima. Prossimamente spero di riuscire a farmi la pasta madre.
Aggiungete un goccio di olio e anche il sale (q.b.) Mescolate il tutto, iniziate a versare l’acqua e lavorate facendo attenzione a non far formare grumi.

Quando la consistenza lo permette, posate la pasta su un tagliere (cospargetelo prima con un po’ di farina), o una tavola, e lavorate fino ad ottenere un impasto morbido, abbastanza asciutto e compatto.

Fate una bella palla e rimettetelo nella ciotola, copritelo con un panno umido e lasciatelo riposare. Meglio se al caldo.

A seconda del tipo di lievito utilizzato, il tempo richiesto per la lievitazione cambia. Nel mio caso bastavano un paio di ore ma più la pasta riposa e meglio è ovviamente.

In questo caso, l’ho fatta lievitare 8 ore e il risultato si presentava così:

Ora non resta che prenderne un pezzo per volta, metterla su un piano infarinato e iniziare a stenderla fino a raggiungere la dimensione giusta in base alla teglia che dovete utilizzare. Per quanto riguarda la farcitura, potete utilizzare pomodorini o le verdure che preferite.
Per quanto riguarda invece la cottura, forno a 240° (infornatela quando il forno è in temperatura, non prima) per 10-12 minuti.

di Veronica Momi

 

We will be happy to see your thoughts

Leave a reply

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Search