Giugno: frutta e verdura da mettere nel cestino della spesa.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Giugno: frutta e verdura da mettere nel cestino della spesa.

Finalmente è arrivata la bella stagione estiva, che ci dona tanta frutta e verdura da portare in tavola, colori e sapori dolci, rinfrescanti e ricchi di acqua.

Cosa possiamo mettere nel cestino della spesa a giugno?

A giugno al primo posto delle verdure troviamo le zucchine, che si possono mangiare sia crude che cotte, e che si prestano per numerose pietanze, contengono acqua, potassio e vitamine A e C e carotenoidi.

Tipiche di questo mese sono anche le melanzane, protagoniste di pietanze gustose, come parmigiana, polpettine e burger. Sono povere di grassi e sono fonte di fibre e acido folico.

Fagiolini-Verdi-725x480Troviamo sui banchi del mercato i fagiolini, che contengono pochissime calorie, e sono invece ricchi di sali minerali, fibre, vitamina A e potassio.

Possiamo comprare anche le verdure come asparagi, cicoria, rucola, fave, barbabietole, lattuga, ravanello, patate novelle, piselli, sedano e carote, aglio fresco, bietola, cetrioli, fiori di zucca, pomodori.

Per quanto riguarda la frutta invece possiamo acquistare le albicocche, ricche di vitamina A, B, C, PP, carotenoidi e sali minerali che ci aiuteranno ad abbronzarci, nutrendo e proteggendo la nostra pelle, i capelli e le unghie.

downloadGiugno è il mese anche delle pesche, il frutto per eccellenza estivo, ricche di acqua, vitamina A e C.

Possiamo acquistare ciliegie, lamponi, ribes, uva spina, e melone e possiamo portare in tavola frutta del mese scorso come fragole, kiwi, pere e nespole che continuano ad essere di stagione.

Facciamo allora il carico di frutta e verdura , visto che c’è molta scelta e con il caldo è preferibile nutrire il nostro organismo con cibi freschi e leggeri, ricchi di acqua.

E ricordiamoci che questo periodo è ideale anche per preparare con la frutta deliziose marmellate e confetture, da consumare in inverno.

di Antonella Tomassini

Search