Fagioli: il legume più famoso e consumato al mondo.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Fagioli: il legume più famoso e consumato al mondo.

Ciao amici!

Quest’oggi il Sig.Cavolo vi parlerà del #legume più famoso e consumato al mondo: i #fagioli!

Sono i frutti di una pianta della famiglia delle Leguminose, Phaseolus vulgaris L., originaria dell’America centrale di cui si consumano i semi, di alcune varietà (fagioli mangiatutto, cornetti o fagiolini) si mangia anche il bacello.

La raccolta dei fagioli va solitamente da giugno a ottobre e in questi mesi è facile trovarne di freschi ancora nel baccello.

Esistono più di 500 varietà di fagioli, di certo, i più conosciuti sono i fagioli #borlotti dal caratteristico baccello a macchie rosa e bianche.
I fagioli Borlotti hanno un contenuto ridotto di grassi, inferiore anche alla soia, mentre l’elemento costituente della buccia è la fibra determinante nella regolarità delle funzioni intestinali.

Possiedono mediamente 300 kcal per 100 g di prodotto, ricchi di#proteine(24 mg), #fibre(24 mg), #potassio(1330 mg), #fosforo(370 mg), #magnesio(154 mg) e #ferro. Sono inoltre ricchi di #vitamine A, B, C, ed E, il valore nutritivo è molto alto, costituito per la maggior parte da #carboidrati, che si combinano perfettamente con i cereali, a completamento di un quadro proteico dall’elevato valore #biologico e privo di colesterolo.

Qualche consiglio 👉Per evitare che le bucce si spacchino in cottura non aggiungiamo il sale, ma solamente al termine della cottura.

Altri rimedi per evitare la rottura della buccia: aggiungendo una punta di cucchiaino di bicarbonato oppure un piccolo pezzo di alga kombu. Questa alga si può trovare nei negozi specializzati o in alimentari etnici e ha il pregio di eliminare il fastidioso problema dell’aria nella pancia dopo averli mangiati.

Quando siamo in piena stagionalità possiamo prenderne in gran quantità, toglierli dal baccello e conservarli in freezer in appositi sacchetti, ricordandoci di segnare con un pennarello la data di congelamento e consumarli entro i 6 mesi successivi!

Il Sig.Cavolo ha già fatto scorta per l’inverno di fagioli freschi e squisiti e voi?
🍀🌱

di Ricette del Cavolo

Search