Come disinfettare frutta e verdura in modo naturale.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Come disinfettare frutta e verdura in modo naturale.

Sulle nostre tavole non mancano mai frutta e verdura, ed anche se acquistiamo prodotti biologici è opportuno lavarli prima del consumo, poiché possono nascondersi batteri e tracce dei pesticidi o diserbanti che il più delle volte vengono usati dagli agricoltori per allontanare gli insetti.

Come possiamo disinfettare frutta e verdura senza usare prodotti specifici che si trovano in commercio e che spesso contengono sostanze chimiche alle quali possiamo essere allergici, procurandoci fastidi?

Esistono vari modi di disinfettare frutta e verdura in maniera naturale, e preparare un  ottimo disinfettante naturale è semplicissimo ed economico.

Scopriamo come lavare frutta e verdura.

Il metodo più comune è usare il bicarbonato e l’acqua per lavare gli alimenti. Versiamo in una ciotola la frutta e la verdura, riempiamo d’acqua e aggiungiamo un cucchiaio di bicarbonato, lasciamo agire per 15 minuti e quindi strofiniamo e sciacquiamo con acqua pulita. Al bicarbonato possiamo aggiungere anche un cucchiaio di succo di limone.

Altro metodo per eliminare i pesticidi dalla frutta e verdura è l’aceto di mele e acqua.

Il procedimento è lo stesso del bicarbonato. Se vogliamo lavare singolarmente la frutta possiamo creare uno spray con un cucchiaio di aceto di mele e uno di acqua e spruzziamo direttamente sulla frutta, lasciamo agire per un minuto e poi sciacquiamo con l’acqua.

Possiamo usare anche l’aceto di vino bianco e acqua mettendo 3 parti di acqua e 1 di aceto, lasciare la frutta e la verdura in ammollo per 5 minuti. Sciacquiamo sotto l’acqua corrente.

A questi ultimi due metodi possiamo aggiungere anche 2 cucchiai di sale e lasciarle agire per dieci minuti. Se abbiamo una spazzola da cucina ma possiamo usare anche uno spazzolino, si consiglia sempre di strofinare la frutta per essere sicuri di eliminare i pesticidi.

Ricordiamoci quando laviamo le fragole di strofinare più delicatamente per evitare che la frutta si rovini  a causa di una forte pressione.

Con tutti questi prodotti possiamo creare un disinfettante naturale che conserveremmo in un contenitore spray, in maniera da averlo già pronto all’occorrenza.

Gli ingredienti sono 1 tazza di acqua, 1 di aceto, 1 cucchiaio di bicarbonato e il succo di un limone. Versiamo in una ciotola e mescoliamo gli ingredienti.

Sicuramente il disinfettante naturale che abbiamo creato grazie alle proprietà antibatteriche, sarà un ottimo prodotto per disinfettare la frutta e verdura.

di Antonella Tomassini 

Search