Come fare il caramello in casa.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

Come fare il caramello in casa.

Il caramello spesso rappresenta la ciliegina sulla torta di tante preparazioni culinarie, da quelle più tradizionali come la panna cotta, fino alle ricette un po’ più “stravaganti” e salate come i pop corn caramellati. A tal proposito vi illustreremo come fare il caramello in casa, sia quello più duro (secco), che quello morbido, diluito con acqua, seguendo la nostra ricetta passo per passo.

L’occorrente per preparare il caramello duro (secco).

  • Zucchero semolato q.b.
  • Pentolino in acciaio con il fondo doppio
  • Cucchiaio di metallo
  • Termometro da cucina

Preparazione

  1. Mettete il pentolino sul fuoco a fiamma medio-bassa e aggiungete un cucchiaio di zucchero semolato poi mescolate fino a quando non si sarà sciolto completamente lo zucchero.
  2. Aggiungete un altro cucchiaio di zucchero e continuate a mescolare: dovrete continuare così fino a che non avrete ottenuto la consistenza desiderata.

Come fare il caramello all’acqua

Per questa ricetta è importante fare molta attenzione alle temperature.

L’occorrente:

  • 350 grammi di zucchero semolato
  • 150 grammi di acqua
  • Pentolino con doppio fondo
  • Cucchiaio di metallo
  • Termometro da cucina

Preparazione

  1. Mettete il pentolino sul fuoco a fiamma medio-bassa
  2. Aggiungete lo zucchero poi versatevi l’acqua a filo e mescolate
  3. Fate arrivare il composto ad ebollizione e aspettate che l’acqua sia evaporata
  4. Levate il pentolino dal fuoco e mettetelo a bagnomaria in acqua e ghiaccio per qualche minuto, in modo da bloccarne la cottura

NOTA BENE: in base al risultato che vogliamo ottenere, sarà importante regolare bene la temperatura. I maestri pasticcieri consigliano di mantenerla intorno ai 156-165 gradi per avere un caramello biondo e dal sapore delicato; mentre di mantenersi intorno ai 166-175 gradi per un caramello bruno e dal sapore più deciso.

Il caramello all’acqua può essere impiegato per creare graziose decorazioni: basta prendere il caramello e disegnare su di un foglio di carta forno la vostra decorazione; una volta raffreddata, sarà pronta per essere usata.

Per ottenere un caramello morbido, in fase di cottura, aggiungete altra acqua calda.

Fonte: www.ideegreen.it/

Search