"Bambini vegani meravigliosi", l'iniziativa di SSNV in collaborazione con Veggie Channel.
NON PUOI ASSOLUTAMENTE PERDERE:

“Bambini vegani meravigliosi”, l’iniziativa di SSNV in collaborazione con Veggie Channel.

“Io sono Giacomo, ho 5 anni e sono itagnolo e vegano dalla nascita. La mia mamma è spagnola e il mio papà genovese e da loro ho imparato a mangiare piatti di tutti e due i paesi. Adoro la pasta e soprattutto la pizza ma mi piace anche la paella di verdure e la fritattina di patate.

Sono contento di essere vegano per non fare del male ai nostri amici, gli animali! Mi dicono che sono un gran simpaticone, molto allegro e sensibile e quando mi chiedono se sono bello o brutto, io rispondo: SONO FELICE!”

Il piccolo Giacomo è una delle tantissime storie di bambini vegani meravigliosi, l’iniziativa di SSNV-Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana, in collaborazione con Veggie Channel, creata per fare giusta informazione sui bambini vegani, attraverso un video- testimonianza e una gallery fotografica che vuol mostrare la realtà quotidiana di famiglie con bambini vegani fatta di genitori attenti e amorosi, bambini che giocano vivaci e felici, perfettamente sani.

Le riprese di bambini festosi che giocano e le testimonianze raccolte dai rispettivi genitori, sono accompagnate da interviste e dichiarazioni di alcuni tra i professionisti più autorevoli in Italia sull’alimentazione vegana dei bambini, che esprimono opinioni basate sulla propria esperienza professionale, oltre che su ricerche e dati scientifici.

Nel video compaiono infatti: la dr.ssa Luciana Baroni (fondatrice e Presidente in carica di SSNV, Neurologo, Geriatra, Nutrizionista esperta in alimentazione vegetariana), la dr.ssa Denise Filippin (Biologa nutrizionista, Master Universitario in Alimentazione e Dietetica Vegetariana, esperta in alimentazione vegetariana in gravidanza e per l’infanzia), il dr. Mario Berveglieri (Pediatra nutrizionista), la dr.ssa Silvia Goggi (Medico, Nutrizionista, esperta in educazione alimentare per bambini), la dr.ssa Paola Stella (Dietista, Master universitario di I livello in Alimentazione e Dietetica Vegetariana), la dr.ssa Carla Tomasini (Pediatra, Master universitario di I livello in Alimentazione e Dietetica Vegetariana), la dr.ssa Maria Alessandra Tosatti (Biologa nutrizionista, specialista in biochimica clinica con Master universitario di I livello in Alimentazione e Dietetica Vegetariana) e il dr. Alberto Ferrando (Pediatra di base, presidente APEL – Associazione pediatri extraospedalieri liguri).

Dalle parole dirette di questi genitori che hanno scelto una alimentazione a base vegetale per i loro figli sin dallo svezzamento – tra cui famiglie fino a 4 bambini – viene fuori un quadro di assoluta ‘normalità’.

Non solo i bambini che appaiono nelle riprese sono sani, vivaci, intelligenti e alcuni di loro si dimostrano eccellenti anche nelle attività sportive, ma ciò che appare evidente in modo generalizzato è che si tratta di bambini particolarmente resistenti alle malattie legate al periodo dell’infanzia: raramente si ammalano e raramente prendono il raffreddore, a differenza dei loro coetanei che seguono altro tipo di dieta.

La letteratura scientifica, infatti, supporta da più di 30 anni ormai la conclusione che una alimentazione vegana è in grado di fornire tutto quello che serve a un bambino, dai primi cucchiaini di pappa fino alla maggior età. Non solo è possibile svezzare e far crescere in salute un bambino con una dieta vegetale, ma è addirittura consigliabile. L’iniziativa Bambini vegani meravigliosi, infatti, è nata per dare le giuste informazioni medico-scientifiche sull’alimentazione a base vegetale, soprattutto in età pediatrica e durante l’infanzia, per cercare di dissolvere certi pregiudizi infondati e rimedare ad una scarsa conoscenza dei vantaggi di una alimentazione vegetale all’interno dello stesso ambito medico tradizionale, evidentemente non aggiornato.

La dottoressa Luciana Baroni ha commentato così l’iniziativa: “I bambini vegani sono bambini meravigliosi. Sono bambini sani, sono bambini vivaci, intelligenti, sono bambini che sono educati al rispetto nei confronti di tutte le forme di vite e nei confronti dell’ambiente in cui viviamo”.

Il Dottor Mario Berveglieri, pone invece l’accento sul loro sistema immunitario, particolarmente resistente: “I bambini vegani si ammalano poco, hanno un sistema immunitario molto robusto e quando si ammalano, si ammalano per malattie limitate alle alte vie respiratorie e che superano in breve tempo senza bisogno di farmaci o di interventi farmacologici”.

Da tempo infatti l’American Academy of Pediatrics sostiene che le diete vegetariane, comprese le vegane, possono essere ben pianificate con molta facilità (con maggior facilità di quelle onnivore, se si ha la salute come obiettivo), non solo sono adeguate, ma danno anche dei vantaggi in termini di salute. Una posizione del tutto analoga a quella dell’Academy of Nutrition and Dietetics, una delle più prestigiose organizzazioni di professionisti della nutrizione.

 Bambini vegani meravigliosi è un progetto avviato nel mese di novembre del 2016, a partire dalla realizzazione del video di cui sopra, che ha visto l’adesione di varie famiglie provenienti da diverse zona d’Italia. Negli ultimi giorni è stata inoltre pubblicata sul sito di ‘Rete Famiglia Veg’ una galleria fotografica di altri bambini vegani meravigliosi, cui hanno al momento aderito 17 famiglie, per un totale di 24 bambini. Naturalmente questa è solo una infinitesima parte dei nuclei famigliari italiani vegani: la gallery, arricchita anche dalle testimonianze dei genitori, vuole essere solo un esempio, piccolo ma certamente rappresentativo, di queste famiglie, il cui numero è in costante aumento.

È ancora possibile inviare la propria testimonianza e ricevere gratuitamente la maglietta ufficiale con logo ‘Bambini vegani meravigliosi’, scrivendo direttamente alla segreteria dell’Associazione: [email protected]

Qui la gallery fotografica completa.

Condividiamo questo video affinché finalmente ci sia una giusta informazione: i bambini che seguono una sana alimentazione vegana, al contrario di quanto vogliono farci credere non sono affatto denutriti e con carenze.

di Antonella Tomassini

Search